Facebook Dislike: Arriva il temuto “Non mi piace”

Ancora in prova e destinato alle conversazioni private

Facebook Dislike: Arriva il temuto

“Mi piace” o “non mi piace“? Facebook rivoluziona le regole del savoir faire da social network e introduce il tasto “dislike“. Mark Zuckemberg abbassa il pollice su Messanger, coinvolgendo un numero ristretto di utenti.

Facebook ha, infatti, deciso di testare il pollice che dissente, prima di decidere se introdurlo tra le reali funzioni della chat. La nuova emoticon permette di aggiungere una reazione negativa all’interno di una discussione .

A segnalare questa novità è stato un utente coinvolto nell’esperimento. Accorgendosi del pollice all’ingiù, presente, invece, su WhatsApp e IMessage, ha deciso di scrivere a TechCrunch. È quindi arrivata la reazione ufficiale del Social, che ha risposto: “Cerchiamo sempre nuove soluzioni per rendere Messanger più divertente e stimolante. Stiamo conducendo questo esperimento che permette agli utenti di esprimere i propri sentimenti davanti ai messaggi“.

Facebook ha fin’ora evitato di introdurre il tasto “non mi piace” come reazione agli stati pubblicati dagli utenti. Ciò avrebbe comportato un massacro vero e’ proprio per le pagine pubbliche. Questa volta il social introdurrebbe il nuovo tasto con l’intento di dare voce a risposte negative all’interno di una comune e privata conversazione.

Neolaureata all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia in giornalismo a stampa, radiofonico e televisivo.
Giovane ventitreenne redattrice per calciomercato-Inter.it, Newsly.it e NailsArt.it.
Appassionata di scrittura e di moda, ottima fruitrice di
film, documentari e serie tv. Viaggiatrice curiosa che ama il confronto con il diverso.