Facebook lancia Search FYI: il nuovo motore di ricerca social

Facebook, le foto del profilo protette dal diritto d'autore

Facebook è pronta a lanciare negli Usa, Search FYI, con l’intento di sfidare Google e Twitter per la ricerca di notizie in tempo reale. Facebook con oltre  1.2 miliardi di ricerche ogni giorno e 2 trilioni di post pubblicati, si sente ormai pronta a rimpiazzare i tradizionali sistemi di ricerca e pronta a diventare ancora più social, tenendo ancor più aggiornati i propri utenti sulle news. Search FYI sarà una nuova funzione del campo di ricerca che permetterà oltre alla ricerca di gruppi, persone e pagine, anche la navigazione all’interno di contenuti di notizie. Questa funzione nasce dall’esigenza degli utenti di tenersi aggiornati, direttamente dalla loro bacheca del social più famoso del mondo.

La funzione di ricerca di Facebook, sarà implementata da 3 particolarità fondamentali: ci saranno migliori suggerimenti durante la scrittura; mentre si compone il termine di ricerca, i risultati che compaiono in anteprima come suggerimenti conterranno anche i post e le notizie più popolari; Post dagli amici e pubblici: ricercando un termine specifico verranno filtrati e mostrati in maniera organizzata i post degli amici e quelli pubblici correlati strettamente alla parola chiave di ricerca; Discussioni: si potrà seguire una discussione generata da una notizia aggiungendo i commenti più popolari, anche se quest’ultima funzione è ancora in fase di sviluppo.

Facebook dunque, per ora solo negli Usa, diventa un vero e proprio motore di ricerca di notizie e contenuti. In Italia questa novità non è ancora presente e purtroppo non è dato sapere quando diventerà realtà.

Leggi anche:

Laureanda in Letterature Moderne Comparate per il Corso di Laurea in Filologia Moderna, ho diversi anni di esperienza presso testate giornalistiche online, blog culturali e magazine. Mi occupo di serie tv, cinema, letteratura e credo che la cultura l’unica strada che ci può rendere migliori. Ho scelto la scrittura come forma d’arte per cambiare il mondo