Quantcast
Falso allarme Coronavirus a Palermo: turista cinese ricoverato all'Ospedale Cervello
Cronaca

Falso allarme Coronavirus a Palermo: turista cinese ricoverato all’Ospedale Cervello

Si attendono i risultati dai campioni di sangue prelevati e inviati al laboratorio del Policlinico di Palermo. Si tratterebbe del primo caso in Sicilia

È rientrato l’allarme di un possibile caso di coronavirus a Palermo, dopo l’episodio accertato e confermato a Roma ieri sera. Un turista cinese in visita nel capoluogo siciliano è stato condotto d’urgenza nel reparto di Malattie infettive dell’ospedale Cervello con il sospetto di aver contratto il virus.

Dalle analisi è emerso che il turista ha contratto una semplice sindrome influenzale.

Si attendevano i risultati dei campioni di sangue prelevati inviati quindi al laboratorio del Policlinico di Palermo per le analisi ed eventualmente allo Spallanzani di Roma per la verifica.

Coronavirus Palermo: i sintomi

L’uomo soggiorna nell’Hotel Palazzo Sitano, in corso Vittorio Emanuele. Ha avvertito i primi sintomi dell’influenza questa mattina: raffreddore e febbre. Sono stati i titolari dell’albergo ad allertare il numero unico di emergenza europea 112 sono stati i titolari della struttura alberghiera.

L’uomo, dapprima soccorso dai sanitari del 118, è stato posto in una stanza di isolamento nel reparto di malattie infettive e i medici che lo stanno visitando sono protetti con gli accessori adatti.

+++IN AGGIORNAMENTO+++

Tag

Veronica Mandalà

Palermitana di nascita, sono laureata in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo all'Università "La Sapienza" di Roma. Appassionata scrutatrice della realtà in tutte le sue sfumature, mi occupo di attualità, politica, sport e altro.
Back to top button
Close
Close