Fuga di gas all’archivio di Stato di Arezzo: morti 2 dipendenti

Sistema antincendio revisionato 2 settimane fa.

fuga-gas-archivio-stato-

Tragedia questa mattina all’archivio di Stato di Arezzo. Due impiegati sono morti in seguito a una fuga di gas avvenuta in uno dei 2 locali. In gravi condizioni un terzo dipendente.

La fuga di gas sarebbe partita dal sistema antincendio, al cui interno ci sono sostanze del tutto inodori.

L’allarme sarebbe scattato, allertando le vittime, cadute a terra privi di sensi.

Sul posto immediatamente sono accorsi vigili del fuoco, 118 con ambulanza e automedica e polizia locale. Inutili i tentativi di rianimazione. I due, trasportati d’urgenza in ospedale, sono morti poco dopo l’arrivo nel nosocomio.

Il gas che ha ucciso i 2 dipendenti è Argon, un gas che circola nella struttura attraverso dei tubi e che in caso di emergenza azzera l’ossigeno per spegnere eventuali incendi.

Il sistema antincendio era stato revisionato appena 20 giorni fa.

Per precauzione tutti i residenti intorno alla zona sono stati invitati dalla polizia locale a tenere le finestre aperte per evitare possibili infiltrazioni del gas tossico.

formigoni-condannato-

Formigoni condannato a 7 anni e 6 mesi in appello

polizia-postale-allarme-spamming-

Polizia Postale allarme spamming: “In corso maxi estorsione online”