Furbetti del Cartellino a Caserta: 9 Arrestati all’Asl di Maddaloni

Morte Stefano Cucchi, Sospesi i Carabinieri accusati dell'Omicidio 1

Sono 9 gli arrestati a Caserta per aver timbrato falsamente il cartellino.

Il blitz è scattato all’alba di questa mattina e ha visto coinvolti nove persone che o timbravano il cartellino all’Asl di Caserta e poi scomparivano dal lavoro oppure lo timbravano al posto di colleghi poi risultati assenti. Un vero e proprio blitz che oltre agli arrestati ha visto coinvolti anche altri sette dipendenti che sono stati sospesi e cinque dirigenti indagati.

A finire sotto l’occhio del ciclone della magistratura i dipendenti dell’Asl Caserta che prestano servizio nel Distretto 13 di Maddaloni. Tutti gli arrestati sono per ora finiti ai domiciliari, ma a loro carico gli inquirenti hanno ipotizzato reati che vanno dalla  truffa e alle false attestazioni o certificazioni in concorso, con le aggravanti di aver commesso il fatto in danno di un ente pubblico. A mettere a segno l’operazione di contrasto ai furbetti del cartellino i carabinieri.

Leggi anche: