Cronaca

Giuseppe Balboni morto, minorenne confessa l’omicidio

Era scomparso lunedì 17 settembre, Giuseppe Balboni, 16 anni. Uscito di casa all’alba di lunedì mattina, di lui si erano perse le tracce per otto giorni. I genitori avevano fornito informazioni lanciando un appello sui social per ritrovare il ragazzo.

Impegnati nelle ricerche i carabinieri e i vigili del fuoco che questa mattina hanno rinvenuto il cadavere del ragazzo abbandonato all’interno di un pozzo profondo circa tre metri con un’apertura molto piccola. Complesse le operazioni di recupero, per le quali sono stati impiegati anche sommozzatori. Dopo il sopralluogo del medico legale, da cui risultava che Balboni avrebbe una o due ferite compatibili con colpi d’arma da fuoco, sono partite immediatamente le indagini dei carabinieri. Il caso era stato seguito anche dalla procura per i minorenni guidata da Silvia Marzocchi.

L’ipotesi di omicidio confermata questa sera dalla confessione di un coetaneo. Per sparare al sedicenne il minorenne accusato del delitto ha utilizzato la pistola del padre ma per gli inquirenti non è ancora chiaro il movente.

Tag

Eleonora Panseri

Milanese di adozione, romana di nascita. Classe 1994, laureata in “Lingue” all’Università La Sapienza di Roma, attualmente frequento il corso di laurea magistrale in “Editoria, culture della comunicazione e della moda” dell’Università degli Studi di Milano. Interessata a tutto ciò che accade nel mondo, sogno un futuro nel giornalismo. Nel tempo libero, leggo, scrivo e viaggio.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close