Incendio bus Paullese Milano: uomo sparge benzina e dà fuoco al mezzo

Il 118 ha inviato sul posto 7 ambulanze e 2 automediche. Allertata anche la torre di controllo di Linate.

incendio autobus Paullese

Prima ha cosparso di benzina il mezzo, poi si è dato fuoco. È accaduto questa mattina, su un autobus di linea lungo la Paullese, tra Peschiera e San Donato, sp 415.

A dare fuoco al mezzo, sarebbe stato l’autista. Sul bus c’erano molti studenti. Grossi ingorghi sulla Paullese si stanno registrando in questo momento.

Il 118 ha inviato sul posto 7 ambulanze e 2 automediche. Allertata anche la torre di controllo di Linate. L’uomo è stato fermato dai Carabinieri.

Incendio bus Paullese: la dinamica

L’autista del mezzo prima ha gridato: “Di qua non esce vivo nessuno”, poi ha sequestrato i cellulari e legato tutti i bambini con fascette da elettricista e dato fuoco al mezzo. Nessuno è rimasto seriamente ferito, ma 12 studenti sono stati portati in ospedale in codice verde per un principio di intossicazione e per escoriazioni. L’uomo si chiama Ousseynou Sy, senegalese di origine ma italiano dal 2004, con dei precedenti penali per guida in stato di ubriachezza e per un caso di violenza sessuale su minore. Ha una ex moglie italiana e due figli di 12 e 18 anni. Adesso è indagato per strage e sequestro di persona aggravato dalla minore età delle persone coinvolte.