Incendio Messina: morti due bambini in un appartamento

La tragedia in Via dei Mille, alle 4 di questa mattina.

Pavia
Vigile del Fuoco

Due fratelli, di 10 e 13 anni, hanno perso la vita in un incendio scoppiato nella loro abitazione, nella centralissima Via dei Mille a Messina, alle 4:00 di questa mattina. In casa erano presenti anche i genitori, che sono riusciti a portare in salvo gli altri due figli più piccoli, di 6 e 8 anni. Raniero Messina e il fratello maggiore, Francesco Filippo Messina, che oggi avrebbe dovuto sostenere gli esami di terza media, sono rimasti intrappolati nella loro camera, risucchiata dalle fiamme e nulla hanno potuto fare i loro genitori per salvarli. Scesi in strada, hanno atteso con trepidazione di conoscere la sorte dei loro piccoli, ma questa mattina alle 7 la triste verità: i due fratelli sono morti asfissiati nell’incendio.

Incendio Messina: ipotesi di cortocircuito

La prima ipotesi è che l’incendio sia partito dalla cucina, a causa di un cortocircuito. Ad accorgersi delle fiamme, una vicina di casa, che ha immediatamente allertato i soccorsi. Sul posto, i Vigili del Fuoco, con 11 mezzi e 3 squadre di soccorso. La Polizia sta indagando per accertare le cause dell’incendio. Ascoltati i vicini di casa e gli altri condomini. Il palazzo è stato tempestivamente evacuato ma per i due fratellini non c’è stato nulla da fare.