La cause dell’incendio della cattedrale di Notre Dame a Parigi

incendio-cattedrale-notre-dame

La prima analisi delle cause che avrebbero generato l’incendio che devasta la cattedrale di Notre Dame di Parigi

Proprio mentre i vigili del fuoco provano a domare l’incendio che ha devastato la cattedrale di Notre Dame a Parigi, il Procuratore di Parigi avvia formalmente l’inchiesta per accertare le cause e le eventuali responsabilità per l’incendio che ha colpito la Francia al cuore. Ovviamente vengono avanzate prime ipotesi ma le certezze sono davvero poche.

Le prime indiscrezioni, riportate da SkyTg24, farebbero risalire le cause dell’incendio ad un focolare divampato dalle impalcature montate per i lavori di ristrutturazione della cattedrale ma al momento è impossibile affermare, oltre ogni dubbio, quale siano davvero le cause che hanno generato l’incredibile incendio che ha già determinato il crollo della guglia.

Le cause dell’incendio della cattedrale di Notre Dame

La prima causa è ovviamente da ricercare nella struttura in legno del tetto della cattedrale di Notre Dame. Il peso degli anni ha ovviamente fatto il resto: si perché le travi in legno del tetto della cattedrale sono ovviamente quelle storiche, risalenti a diversi secoli fa. Basti pensare che la guglia, alta 45 metri e pesante circa 750 tonnellate, era interamente realizzata in legno. Fu realizzata nel 1860 per “rimpiazzare” l guglia originaria (nata come campanile) costruita nel 1250 e demolita sul finire del 1700. Altro fattore determinante è il vento che continua ad alimentare le fiamme: si consideri infatti anche l’altezza della struttura.

Non è ovviamente dato sapere da dove sia partito l’incendio né quale sia stata la causa scatenante del primo focolare: ad impressionare, però, è la rapidità con cui le fiamme si sono diffuse al tetto e alla copertura della cattedrale di Notre Dame di Parigi. In un primo momento, proprio la forza dell’incendio aveva fatto ipotizzare l’utilizzo dei canadair. Tuttavia il parere delle autorità è stato subito negativo: il motivo è da ricercarsi nella grande pressione che genera l’acqua lanciata da un canadair che avrebbe potuto procurare danni ancora maggiori alle strutture.