Lupa Roma-Lucchese 3-1: Cronaca e Tabellino

Un risultato maturato nel secondo tempo, con la doppietta di Fofana e il gol di Iadaresta.

Lupa Roma-Lucchese 3-1: Cronaca e Tabellino 1

Vittoria importantissima per la Lupa Roma che stende la Lucchese per 3-1: un risultato maturato nel secondo tempo, con la doppietta di Fofana e il gol di Iadaresta che ribaltano il momentaneo vantaggio del primo tempo firmato da Fanucchi. Ecco la cronaca e il tabellino.

L’avvio dei padroni di casa non è male e al secondo minuto la Lupa ha già una grande chance: Fofana con la sponda di petto serve Baldassin, che prova il tiro rasoterra ad incrociare ma Nobile para.
La Lucchese, però, dimostra di essere in partita e, due giri d’orologio dopo, si porta sull’1-0 con il gol di Iacopo Fannucchi, bravo a colpire di testa sul traversone di Tavanti. Secondo gol stagionale per il numero 10 lucchese, il primo su azione.

I ritmi sono bassi, la Lupa Roma fatica a creare azioni offensive, la Lucchese chiude gli spazi e aspetta di ripartire in contropiede. Al 19′ c’è la svolta che cambia il match: Fofana, servito con un lancio lungo, si invola verso la porta ma, al limite dell’area di rigore, viene atterrato da Dermaku.
Per l’arbitro De Angeli non ci sono dubbi: punizione e rosso diretto per il numero 29 ospite. Sul calcio piazzato seguente Da Silva sfiora la traversa. Da qui in poi il dominio del possesso palla è tutto per la Lupa Roma, che al 29′ ha l’occasione più importante per il pareggio ma Fofana si divora tutto davanti al portiere.

LUPA ROMA-LUCCHESE: SECONDO TEMPO

Nella ripresa Di Michele aumenta il peso dell’attacco inserendo D’Agostino per Aloi e al 48′ c’è un’altra chance importante per la squadra di casa: cross dalla sinistra di Sfanò, Da Silva si inserisce e stacca di testa ma centralmente e Nobile si ritrova il pallone tra le mani.
La Lucchese si chiude lasciando il solo Fannucchi davanti ma la resistenza delle maglie rossonere cade al decimo dalla ripresa, quando Fofana viene atterrato in area di rigore da Espeche. Il direttore di gara ammonisce il numero 19 ed assegna il calcio di rigore (il primo per i padroni di casa in questa stagione), realizzato dallo stesso attaccante francese.

La Lupa Roma ci crede e ci prova con alcune conclusioni, prima con Baldassin e poi con D’Agostino. La fortuna non è dalla parte della squadra laziale, che al 72′ colpisce il palo sugli sviluppi di un calcio di punizione. Cinque minuti dopo sfiora il vantaggio ma, ancora una volta, il legno impedisce a Iadaresta di gioire e, sulla respinta, il tiro di Garufi a porta sguarnita viene murato da un difensore sulla linea.

Il forcing della Lupa Roma è totale e al 35′ passa meritatamente in vantaggio, ancora su calcio di rigore, stavolta per fallo di Nolè su Baldassin. Dagli undici metri si ripresenta Fofana, che spiazza Nobile sull’angolino opposto rispetto al primo penalty.
Nei minuti finali la Lucchese prova ad agguantare il pari ma, nel recupero la Lupa chiude definitivamente i conti, trovando il tris in contropiede: Fofana serve in profondità Baldassin che, in area, appoggia al centro per Iadaresta, il quale deve solo depositare il pallone in rete.

Un successo fondamentale in chiave salvezza per gli uomini di Di Michele, ora a quota 28 punti (gli stessi del Tuttocuoio e Pontedera). Una prova d’orgoglio per i padroni di casa, che testimonia la loro voglia di rialzarsi e lottare fino alla fine. E in questo senso, sarà a dir poco importante la prossima partita, nello scontro diretto proprio con il Pontedera.
La Lucchese incassa la seconda sconfitta consecutiva e allunga la striscia di match senza vittorie (ora sono quattro: due sconfitte e due pareggi). Anche per i toscani, quindi, il prossimo incontro contro il Como sarà importante per dare un segnale positivo all’ambiente e continuare a credere nei play-off.

LUPA ROMA-LUCCHESE 3-1: TABELLINO

LUPA ROMA (4-3-2-1) – Bremec; Cavagna, Cafiero, Gigli, Sfanò; Mazzarani (dal 78′ Mastropietro), Aloi (dal 46′ D’Agostino), Garufi; Da Silva (dal 61′ Iadaresta), Baldassin; Fofana.

LUCCHESE (3-5-2) – Nobile; Espeche, Dermaku, Capuano; Tavanti, Mingazzini, Bruccini, Merlonghi (dal 30′ Cecchini), Nolè; Fanucchi (dal 69′ Raffini), De Feo (dal 79′ Maini).

GOL: Fofana (2), Iadaresta; Fannucchi.
ASSIST: Baldassin; Tavanti.
AMMONITI: Cavagna, Bremec, Mastropietro; Espeche.
ESPULSI: Dermaku.

Condividi
Appassionato di calcio, dello sport in generale e di qualunque argomento scientifico, si affaccia al mondo del giornalismo e dei blog con l'ambizione di poter raccontare e trasmettere le proprie conoscenze ad un numero sempre maggiore di persone, mantenendo obiettività ed oggettività.