Attualità

Mascherine Antivirus: le migliori in vendita

Le migliori mascherine antivirus in vendita online e nelle farmacie per difendersi dal contagio da Coronavirus.

Tutti sono alla caccia di mascherine antivirus per difendersi dal Coronavisrus, ma quali sono le migliori in vendita e quali quelle realmente efficaci.

La mascherina in questi giorni sembra essere divenuto un oggetto indispensabile per tantissime persona che stanno cercando in ogni dove mascherine con filtro in grado di difenderle da contagio da Coronavirus. Cerchiamo insieme di capire quali sono le migliori in vendita e quali servono realmente.

Le migliori mascherine antivirus in vendita

Le migliori mascherine antivirus attualmente in vendita sono le mascherine FFP3 che sostanzialmente rappresentano il modello con il maggior livello di filtraggio possibile. Il numero che segue la sigla FFP indica il grado di filtraggio che la mascherina è capace di garantire. I numeri in questione vanno da 1 a 3 dove 3, come è facilmente intuibile, rappresenta il massimo grado di protezione. Per quanto riguarda i prezzi di questi prodotti, al momento non è facile stabilirne uno certo poiché la domanda in questa fase è molto alta e qualcuno sta cercando meschinamente di lucrarci sopra. La soluzione migliore sarebbe acquistare la mascherina in farmacia consultandosi con un farmacista ma, purtroppo, stanno andando a ruba e per molte persone l’unica soluzione sembra essere quella di cercare sul web prestando, ovviamente, molta attenzione al pericolo di truffe.

A cosa servono le mascherine antivirus

Le mascherine antivirus, come lo stesso nome rivela, servono a difenderci dalla diffusione di determinati virus, ma vanno usate in una determinata maniera affinché facciano effetto. Innanzitutto va ricordato che le classiche mascherine chirurgiche sono ben poco utili per difendersi dai virus poiché per tale scopo sono necessarie le csì dette mascherine con filtro come le FFP3 di cui abbiamo già parlato. A differenza di quanto pensano in molti, i medici consigliano l’utilizzo della mascherina non ai soggetti sani spaventati dalla possibilità di contrarre il virus ma, bensì, a chi già manifesta sintomi e, pertanto, dovrebbe indossare la mascherina per evitare di diffondere il virus in caso sia già stato contagiato.

Resta aggiornato - Segui Newsly.it

Emanuele Terracciano

Nato ad Aversa (CE) il 22 agosto 1994 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Collaboro con i siti di Content Lab dal 2015 occupandomi di sport, politica e altro.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close