Cronaca

Militante di Potere al Popolo accoltellato a Perugia

Ricoverato al pronto soccorso di santa Maria della Misericordia a Perugia, il 37enne attivista di Potere al Popolo sembra non versare in condizioni gravi dopo l’aggressione subita.

Come da lui stesso raccontato agli investigatori della Digos, ieri sera mentre affiggeva manifesti elettorali assieme ad un altro militante del partito, in zona Ponte Felcino alla periferia di Perugia, i due sono stati accerchiati e aggredititi da alcuni sconosciuti a volto coperto. Il 37enne attivista è stato colpito con 4 coltellate, mentre l’altro uomo che lo accompagnava è stato colpito alla testa. Nonostante le 4 ferite riportate (due alla schiena e due alla coscia), l’attivista di Potere al Popolo non ha subito lesioni gravi, mentre all’uomo che era con lui, tra l’altro suo cugino, è stato diagnosticato un trauma cranico.

Avvisata da una telefonata anonima al 113 che li segnalava una rissa in corso, la polizia è intervenuta sul luogo dell’accaduto non trovando nessuno. Al momento, sono in corso le indagini della polizia per ricostruire l’episodio, in conformità a quanto comunicato dall’aggredito.

Tag

Alfonso Fanizza

Storico-critico musicale, laureato al D.a.m.s. e in possesso di un Master in “Manager della gestione e organizzazione di eventi culturali e artistici”. Grande appassionato di musica, libri e cinema, con una particolare predisposizione al viaggio.
Back to top button
Close
Close