Morto Fabrizio Pirovano: ex-pilota Superbike

Morto Fabrizio Pirovano: ex-pilota Superbike

È morto Fabrizio Pirovano, ex-pilota Superbike e bandiera della categoria. Aveva solamente 56 anni.

È di poche ore fa la notizia della morte di Fabrizio Pirovano, ex-pilota di Superbike e Motomondiale, aveva 56 anni ed era malato da tempo. Pirovano era uno dei piloti più rappresentativi della Superbike e faceva parte anche della hall of fame della categoria.

La sua carriera inizia nella motocross, ma, a causa dei troppi (e gravi) incidenti decide di passare alle corse di velocità nel 1986. Nel 1988 esordisce in Superbike, sfiorando la vittoria finale nell’anno dell’esordio e nella stagione 1990. È grandissimo protagonista nel campionato italiano, vincendolo ben cinque volte (1987, 1990, 1992, 1993, 1994). Nel 1994 decide di passare alla Ducati nella speranza di ottenere il suo primo mondiale nella categoria, ma non ha fortuna e chiude solamente 9° a fine stagione.

Dal 1997 passa alla Supersport, dove vince un mondiale nel 1998 con 5 vittorie su 10 gare. Chiude definitivamente la carriera nel 2001 all’età di 41 anni. Torna in pista alla soglia dei cinquant’anni nel trofeo Suzuki, vincendolo. Ci lascia quindi un simbolo del motociclismo italiano.

LEGGI ANCHE:

Incidente CEV Moto3 Catalogna: Bandiera Rossa

Stretta di mano Pelé Maradona Match della Pace 2016 (Video)