Napoli, Immigrato Arrestato: ha abusato di un’operatrice del centro di accoglienza

Un nigeriano è stato arrestato con l'accusa di aver abusato e sequestrato un'operatrice

Carabiniere spara e uccide immigrato a Reggio Calabria (San Ferdinando)
Vota questa notizia

Arrivano altre notizie negative dal fronte immigrazione da Napoli. Questa volta si tratta di un ragazzo proveniente dalla Nigeria che è stato incarcerato con una doppia incriminazione, sequestro  e abuso di persona. L’immigrato che viveva, o meglio, era ospite dell’Hotel “Le Chateau”, adibito a centro di accoglienza per immigrati, avrebbe agito illegalmente nei confronti di una donna che lavorava in questa struttura. L’albergo si trova a Giuliano, cittadina facente parte dell’entroterra di Napoli.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri, il 25enne si sarebbe intrufolato nell’ufficio dell’operatrice e dopo aver bloccato l’uscita l’avrebbe aggredita e avrebbe abusato di lei. A chiamare le forze dell’ordine, successivamente, è stata una collega della vittima che ha bussato alla porta e hai capito che qualcosa non andava guardando la faccia atterrita e terrorizzata della donna.

I carabinieri, poi, hanno proceduto all’incarcerazione del ragazzo che ora si trova nel carcere di Poggioreale, in attesa della sentenza che farà luce sulla condanna che il nigeriano dovrà scontare.