Salute

Prodotti che contengono Ftlati, quali sono?

Il report ufficiale pubblicato dal Ministero della Salute sui prodotti che contengono ftlati è inquietante. I più colpiti pare siano proprio i bambini: del resto basta guardare alcune delle immagini utilizzate dal ministero nel rapporto “Attenzione agli ftlati: difendiamo i nostri bambini”, per capire quanto sia diffuso l’utilizzo degli ftlati nei prodotti di uso comune.

In linea di massima gli ftalati sono contenuti nelle materie plastiche (giocattoli compresi) e, sebbene presi singolarmente, non siano pericolosi, il mix può provocare gravi danni a lungo termine. È infatti il cocktail a preoccupare gli esperti soprattutto per quanto riguarda gli effetti sulla fertilità maschile.

Prodotti che contengono ftlati: ecco le categorie

Quotidianamente utilizziamo centinaia di prodotti contenenti ftalati: è quanto emerge dal rapporto del Ministero della Salute sull’argomento. Del resto gli scienziati hanno lanciato da tempo l’allarme (inascoltato) sulla diffusione e sugli effetti prodotti da una serie di sostanze chimiche di uso comune. Maschere e animali di plastica i prodotti a più alto contenuto di ftlati; seguono giochi da spiaggia, vestiario per bambini, giocattoli, bambole e macchinine. Un mix letale che, ogni giorno, invade la vita dei più piccoli.

Si perché in realtà gli ftalati potremo ritrovarli anche negli articoli di cancelleria (tipicamente gli articoli per la scuola) e i gonfiabili. Un’infinita serie di prodotti utilizzati ogni giorno da ciascuno di noi, correntemente e anche senza troppo peso. Si perché in realtà a base di sostante chimiche classificabili come ftalati sono anche shampoo, detersivi e cosmetici, smalti per unghie, bottiglie e contenitori in plastica, prodotti per microonde.

Resta aggiornato - Segui Newsly.it

Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close