Le Iene ad Avellino per lo scandalo delle “baby squillo”

Ragazzina Stuprata in Calabria: Nadia Toffa, Servizio Le Iene (Video 12 marzo 2017)

Nella puntata di stasera, 7 novembre 2017, la città di Avellino tornerà ad essere al centro della famosa trasmissione Mediaset, Le Iene Il centro del servizio di questa sera, però, sarà dedicato allo scandalo baby-squillo sul quale adesso la magistratura sta svolgendo le indagini, mentre la scorsa settimana Matteo Viviani arrivò nel capoluogo irpino per denunciare la storia di una disabile al Comune.

Scandalo baby-squillo, i fatti

I fatti: dopo oltre sei mesi di indagini e intercettazioni, i Carabinieri hanno scoperto un giro di prostitute minorenni legato a uno dei più noti e antichi circoli ricreativi del capoluogo, il Club “l’Incontro” a Via Vasto. Dalle prime informazioni trapelate, sembra che il “business” andasse avanti da almeno tre anni.

Secondo quanto emerso in fase di ricostruzione delle informazioni, il titolare del club, insieme ad altri due amici, coinvolgeva le ragazze che passavano per il suo locale dopo aver marinato la scuola a concedersi a diversi clienti. Vari, a quanto pare, i tipi delle prestazioni, dal palpeggiamento fino al rapporto vero e proprio, così come varia era la tariffa che le giovani percepivano in base all’accordo.

L’uomo, difeso dall’avvocato Napolillo, non ha rilasciato nessuna dichiarazione durante l’interrogatorio avvenuto durante la settimana scorsa. Ora si è in attesa del Riesame che deve pronunciarsi sulla sua scarcerazione o meno. Ai domiciliari, invece, due dei clienti abituali del circolo. L’inchiesta, a quanto pare, è destinata ad allargarsi. C’è chi prevede nuovi colpi di scena.

Le Iene tornano ad Avellino dopo il servizio della scorsa settimana di Matteo Viviana sulla disabile impiegata al Comune

Le Iene: Anticipazioni Puntata 7 Novembre

Possibile che il servizio di stasera verta sulle testimonianze delle minorenni coinvolte nel giro, con particolari inediti e non ancora balzati agli onori della cronaca. Le Iene, come da loro abitudine, punteranno molto sull’aspetto emotivo della vicenda, mentre lasceranno a chi di dovere tutta la parte giudiziaria. Sarà curioso vedere la reazione dei nostri concittadini per le nuove rivelazioni che ci aspettano, dopo una settimana tutt’altro che facile per il capoluogo. Per le Iene, come detto, è un ritorno ad Avellino a breve distanza, visto che solo poco tempo fa si erano occupati del caso della disabile alla quale, nel comune, era impedito di lavorare.

Pubblicato da Modestino Picariello

Scrivo per lavoro, informo per dovere, sono chiaro per talento.