Quali sono gli alimenti antiossidanti o functional foods

Quali sono gli alimenti antiossidanti o functional foods

L’alimentazione moderna è spesso devitalizzata e priva dei nutrienti essenziali per mantenere uno stato di salute ottimale. Nell’ambito della nutrizione naturale e della nutraceutica esistono particolari alimenti che possono dare una sferzata di energia in più e apportare delle sostanze benefiche. Alcuni esempi: il cioccolato fondente o crudo. Ricco di flavonoidi, contiene antiossidanti e polifenoli che migliorano la funzionalità cellulare, oltre che l’umore. Però a causa dell’elevato contenuto calorico e della natura stimolante è raccomandabile limitare la quantità a circa 15 grammi al giorno. Anche le alghe sono molto importanti. Infatti contengono molto iodio, ottimo per la tiroide, e migliorano i livelli di questo minerale nel corpo. Tra le migliori la wakame, Nori, dulse e spirulina. Anche le micro alghe klamath sono ottime.

Altro alimento nutraceutico sono i funghi. La micoterapia è una disciplina spesso utilizzata per vari disturbi. Tra i funghi più potenti ci sono il reishi, ottimo per il sistema immunitario, poi lo shitake e il maitake. L’aloe vera è una pianta che può aiutare a disinfiammare l’ intestino, grazie alle potenti proprietà del succo. È spesso utilizzato l’acidulato di prugne umeboshi, alcalinizzante derivato dalle prugne salate tipiche della cultura macrobiotica e conosciute per le valenze curative. Finiamo con il tarassaco, erba utilizzata per la depurazione del fegato e per la normalizzazione del livello di zuccheri nel sangue.

LEGGI ANCHE

Alimenti Dannosi per l’Organismo: Farina 00