Cronaca

Ragazza scomparsa a Marsala, ritrovato il corpo carbonizzato: arrestati 2 fidanzati

I carabinieri hanno arrestato due persone per l’uccisione di Nicoletta Indelicato, 25 anni, la giovane scomparsa domenica scorsa a Marsala, il cui corpo è stato ritrovato dagli investigatori in contrada Sant’Onofrio,
nelle campagne marsalesi. Sono Carmelo Bonetta, di 34 anni, e Margareta Buffa, di 29, indagati per omicidio e soppressione di cadavere. Stamane la svolta nelle indagini dopo il ritrovamento del cadavere.

Ragazza scomparsa a Marsala: corpo carbonizzato

Il corpo carbonizzato di Nicoletta è stato ritrovato nelle campagne di Marsala dopo le indicazioni fornite dai 2 presunti assassini, che avrebbero confessato il delitto. I carabinieri di Marsala, coordinati dalla Procura, stanno cercando di ricostruire oltre alla dinamica, anche il movente dell’omicidio. La coppia conosceva la vittima; il delitto sarebbe stato originato da qualche screzio per futili motivi. Gli investigatori sono riusciti a risalire ai presunti autori grazie alle testimonianza di un barista che ha detto di avere visto la giovane in compagnia dei due fidanzati, la sera di sabato, quando, dopo l’uscita con un’amica, si erano perse le sue tracce. La notizia della sua scomparsa era stata diffusa dai suoi genitori attraverso l’ufficio stampa del Comune di Marsala. Nicoletta, come Margareta Buffa, era stata adottata da una coppia di Marsala.

 

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close