Cronaca

Ragazza violentata a Napoli in ascensore stazione Circumvesuviana

Una ragazza di 24 anni è stata violentata da tre uomini nell’ascensore della stazione ferroviaria Circumvesuviana di S. Giorgio a Cremano, nel napoletano. Originaria di Portici, provincia di Napoli, la vittima è stata ricoverata, in stato di choc, all’Ospedale Villa Betania del capoluogo campano.

Intervenuta sul posto la Polizia, gli agenti della squadra mobile, dopo la denuncia della ragazza, stanno visionando le immagini delle telecamere di sorveglianza nel tentativo di identificare i tre responsabili dell’aggressione.

Secondo le prime testimonianze, la ragazza è stata notata su una panchina da alcuni viaggiatori, che hanno allertato il personale della Ferrovia. I testimoni hanno riferito che la ragazza: “piangeva e diceva al cellulare alla madre che era stata violentata”. D’altra parte, la Polizia attende di poter interrogare la vittima per ricostruire nel modo migliore la dinamica della violenza.

Tag

Alfonso Fanizza

Storico-critico musicale, laureato al D.a.m.s. e in possesso di un Master in “Manager della gestione e organizzazione di eventi culturali e artistici”. Grande appassionato di musica, libri e cinema, con una particolare predisposizione al viaggio.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close