Referendum 4 dicembre 2016, Seggi aperti: gli italiani sono chiamati a votare

Referendum Costituzionale 2016, quando si vota?

Referendum Costituzionale 2016, oggi 4 dicembre per milioni di italiani è il grande giorno. Da poche ore sono stati aperti i seggi elettorali, e già i primi mattinieri si sono recati al seggio del proprio paese o della propria città per mettere una X sul Si se la volontà è quella di modificare l’attuale costituzione, o sul No se la volontà è quella di non cambiare le carte in tavola.

Come riporta il grande sito di informazione Ansa, il corpo elettorale, ripartito nei 7.998 Comuni e nelle 61.551 sezioni elettorali del territorio nazionale, è pari a 46.714.950 elettori, di cui 22.465.280 uomini e 24.249.670 donne. Lo scrutinio dei voti inizierà nella stessa giornata di oggi, subito dopo la chiusura delle votazioni alle ore 23.

Un numero altissimo di italiani sceglierà se cambiare le sorti del nostro Paese, sia se vinca il Si o che vinca il No. Se vincerà il Si ci saranno dei grandi cambiamenti, ma anche se dovesse vincere il No il risultato porterà a modifiche, in particolare al Governo Renzi.

Alle ore 22:00 saranno chiusi definitivamente ed ufficialmente i seggi elettorali e a partire dalle ore 23:00 prenderà il via il conteggio dei voti. Per rimanere aggiornati sull’andamento e sull’affluenza dei voti, clicca qui.

Referendum 4 dicembre 2016, cosa cambia se vince il Si?