Salute

Rimedi per capelli rovinati: ricostruzione fai da te a casa

Sia i capelli che il cuoio capelluto sono naturalmente esposti a delle anomalie, alcune delle quali piuttosto diffuse. Un esempio su tutti è la tricoptilosi, meglio nota come “doppie punte”, ossia una lesione longitudinale del fusto capillare che può essere intermedia o finale, causata da ripetute e scorrette pettinature o traumi chimici subiti dal capello, indifferentemente prima o dopo la fase di caduta della cuticola.
Diverso è il caso delletricorresi nodose, ossia la caduta dei capelli, le cui cause vengono erroneamente attribuite esclusivamente a trattamenti chimici aggressivi subiti dai capelli, mentre in realtà la caduta può essere generata da uno stile alimentare scorretto o addirittura semplicemente dalla temperatura alla quale si imposta il phon, ma anche dal tipo di shampoo troppo aggressivo e in generale iprodotti sbagliati per i propri capelli.

Leggendo questo, molti non resteranno affatto sorprese, anzi, è probabile che siate reduci da una serie di tentativi di cambio di prodotti e di stile di vita che non hanno portato a nessun risultato, e che in alcuni casi hanno addirittura solo peggiorato la situazione. Se l’empirismo è una soluzione, andare “a tentoni” però spesso è causa di frustrazione e di uno “svuotamento delle tasche” senza alcun risultato che non è piacevole per nessuno. Comprare prodotti su prodotti diversi, sperando finalmente di trovare quello giusto, in buona sostanza, spesso non è la soluzione adatta.

Cosa fare quindi? Anche in questo caso la risposta è abbastanza scontata, ma rare volte messa in pratica: consultare un professionista. Spesso, nel settore cosmetico, non serve necessariamente il medico, basta anche (tranne nel caso di manifestazioni patologiche, ovviamente) consultare il proprio parrucchiere di fiducia.

A tal proposito, oggi vi consigliamo una gamma di prodotti professionali per capelli di OP Cosmetics che sicuramente il vostro parrucchiere conosce già, visto che stanno letteralmente spopolando in tutto il mondo: i prodotti Olaplex.
La formulazione chimica di Olaplex infatti ha una particolarità che la rende unica nel mercato: è stata ideata da ingegneri molecolari e consente di ricostruire i ponti di zolfo naturalmente presenti nel capello dall’interno, frutto della straordinaria azione della molecola brevettata presente nel formulato di tutti i prodotti del brand.

Olaplex: dal salone a casa

Olaplex è presente in salone con una gamma di prodotti per parrucchieri impiegati dai professionisti sia per trattamenti di ricostruzione che durante trattamenti solitamente aggressivi, come decolorazioni, permanenti, tinte ecc. Nel secondo caso operano come protezione per evitare danni chimici.

Fortunatamente esiste anche la gamma adatta all’uso domestico, composta da tre prodotti:

  • Trattamento professionale Olaplex N°3, da applicare prima di fare lo shampoo sui capelli umidi, e tenere in posa per appena 10 minuti. Trascorso il tempo di posa, si risciacqua semplicemente.
  • Olaplex N°4 Bond Maintenance Shampoo, un particolare shampoo che ha la capacità di ricostruire il capello, agendo attraverso la molecola che ricostruisce i ponti disolfuri danneggiati da trattamenti e stress meccanici.
  • Olaplex N°5 Bond Maintenance Conditioner dopo aver trattato e lavato i capelli, il conditioner (che agisce sempre con funzione ricostruente) renderà i vostri capelli morbidi e setosi come non li avete mai visti.

I tre prodotti professionali per capelli possono essere acquistati anche assieme: esiste un kit da utilizzare comodamente a casa per una ricostruzione fai da te. Si chiama Trinomio dei Sogni, proprio perché li realizza. Facilissimo da utilizzare, perché non differisce dalla normale beauty routine, consta di formulati super concentrati per cui basta una quantità minima da attivare fra le mani sfregandole tra loro prima dell’applicazione.

Provare per credere, dice il proverbio.
Ma se volete vedere prima di credere, date uno sguardo ai capelli di alcune star Olaplex-addicted come Kim e Chloe Kardashian, che hanno apertamente raccontato la loro beauty routine in alcune interviste parlando di Olaplex, Jennifer Lopez e Gwyneth Paltrow, clienti dell’hair stylist testimonial di Olaplex, o ancora, Drew Barrymore che ha scattato due selfie pre-post trattamento condividendo i risultati ottenuto su Instagram (trovate i post nel suo profilo personale) O se ancora non siete convinti, il web pullula di recensioni, dai video su YouTube di numerose beauty blogger a quelle scritte, come quella di Cliomakeup che ha definito Olaplex fenomenale e rivoluzionario!

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close