Attualità

Roma, Ciclista Investito ed Ucciso

Tragedia a Roma, ancora una volta si parla di pirati della strada. Un ciclista è stato investito ed ucciso nel pomeriggio di ieri in zona Finocchio. Ancora una vittima della pirateria stradale, dunque, per cause che ancora non conosciamo. La vittima è  Luciano Zarlenga, 52 anni, di professione benzinaio. Stando alle ultime ricostruzioni, l’uomo era in sella alla sua bici e stava passeggiando, come detto, in quel quartiere di Roma, quando un auto l’ha travolto ed ucciso sul colpo. Il pirata, del quale la polizia si sta impegnando a trovare quanti più indizi possibile, è subito fuggito, senza prestare soccorso al malcapitato. Dalle prime indagini pare che si tratti di un uomo di etnia slava di circa 30 anni, a bordo di una Honda Jazz nera. Le foto segnaletiche dell’uomo sono già state predisposte.

Ancora una tragedia, dunque, sulle nostre strade. L’auto risulta intestata a una società fittizia, con sede in Campania, e il passaggio di proprietà era avvenuto solo due giorni fa. La vittima lascia una moglie e due figlie di 14 e 19 anni. Pare che l’auto indicata come il mezzo che ha tolto la vita a Zarlenga sia stata trovata in via Olivarella, non lontano dal luogo dell’incidente. Roma, ciclista investito ed ucciso da auto. 

Tag

Lelia Paolini

Lelia Paolini è nata a Viareggio. Vive in Versilia con i tre figli, due gatti e un marito. Fra le sue più grandi passioni leggere, scrivere, ridere, viaggiare. Sogni nel cassetto: scrivere il romanzo del secolo e stabilirsi in un cottage in Scozia, vista Oceano.
Back to top button
Close
Close