Tirreno-Adriatico 2016: Fernando Gaviria vincitore Terza Tappa

Vuelta di Spagna 2015: tappe in diretta tv e streaming gratis su Eurosport

Oggi, 11 marzo, ecco la terza tappa della Tirreno Adriatico 2016. Partenza da Castelnuovo Val di Cecina (Pi)  e arrivo a Montaldo di Castro (Vt) per un percorso di 176 Km.

Si partiva dal livello di 590 metri sul mare di Castelnuovo e si scendeva fino a Massa Marittima (350 metri s.l.m.), primo dei traguardi volanti, fino a raggiungere quota 62 metri s.l.m dove iniziava il tratto in pianura, attraverso la Maremma Toscana, fino a Grosseto, secondo traguardo volante. Qui è cominciata la prima salita,  piuttosto lunga ma con poca pendenza, fino a Scansano, a quota 541. Dopo essere discesi a circa 105 metri, si risale la seconda salita, più corta ma assai più ripida, che porta a Manciano, altitudine di 389 metri sul mare. Infine si scene fino al traguardo di Montaldo di Castro.

La maglia blu, spettante al leader della gara, è stata indossata Zdenk Stybar, vincitore della tappa di ieri. Il ciclista ceco indossa, virtualmente, anche la maglia rossa, per il leader della classifica a punti, e la maglia verde, classifica scalatori.

I  pronostici davano per favoriti i velocisti, primo fra tutti il campione del mondo Peter Sagan e alcuni pistard (corridori che gareggiano anche su pista) come Elia Viviani, Fernando Gaviria, Caleb Ewan e Mark Cavendisch. Altri italiani, oltre a Viviani, quotati alla possibile vittoria sono Sacha Modolo e Giacomo Nizzolo.

Durante tutta la gara il gruppo è rimasto pressoché compatto, ad eccezione di un quartetto in testa, fra cui Vilella e Gonzales, che si è distaccato quasi subito dopo la partenza ed è stato riassorbito solo negli ultimi 1500 metri.

A vincere oggi è, come da pronostico, il colombiano Fernando Gaviria, il vincitore del campionato del mondo di Ominium, una disciplina del ciclismo su pista. Il velocista della Etixx Quick-Step ha battuto il basso Caleb Ewan ed Elia Viviani. La maglia blu non cambia, ma la maglia rossa viene ora indossata dallo stesso Gaviria.

Domani si corre per 216 km da Montaldo di Castro a Foligno, in provincia di Perugia.

Le tappe della Tirreno Adriatico sono trasmesse in diretta tv da RaiSport 1 dalle 14.30 circa e da RaiTre intorno alle 15.15.

Lelia Paolini è nata a Viareggio. Vive in Versilia con i tre figli, due gatti e un marito. Fra le sue più grandi passioni leggere, scrivere, ridere, viaggiare. Sogni nel cassetto: scrivere il romanzo del secolo e stabilirsi in un cottage in Scozia, vista Oceano.