Uccide la compagna a martellate e si consegna ai Carabinieri

La tragedia nella notte a Roma.

uccide-moglie-martellate

L’ennesimo delitto di una donna uccisa dal compagno. Un 42enne di Latina ha ucciso la compagna a colpi di martello. Qualche ora dopo l’efferato delitto, si è consegnato ai Carabinieri di Latina.

L’episodio è avvenuto nel quartiere romano a ridosso della via Appia Nuova. La donna, 57 anni, è stata ritrovata dai carabinieri, nell’appartamento in cui viveva, al piano terra, uno stabile di via Corigliano Calabro, con l’ausilio dei pompieri. Al momento sono in corso accertamenti e rilievi di carabinieri e vigili del fuoco.

All’interno dell’abitazione, è stato trovato il corpo della donna con diverse ferite alla testa. Al vaglio degli investigatori, il racconto del presunto assassino, che si è costituito stamattina ai carabinieri di Latina.

Il 42enne ha alle spalle dei precedenti per droga.