Attualità

Valeria Solesin è Morta: la ragazza italiana vittima degli Attentati di Parigi

Valeria Solesin è morta. La ragazza italiana, dopo ore di concitate ricerche, è stata inserita nell’elenco delle vittime degli attentati di Parigi. La famiglia ha sperato fino alla fine che Valeria fosse viva ma, anche lei, si è dovuta arrendere alla follia omicida dei kamikaze che hanno fatto irruzione venerdì sera all’interno del Bataclan. Valeria Solesin era al concerto insieme al fidanzato, alla sorella di lui e al suo fidanzato. Per lei non c’è stato scampo.

A dare la notizia della morte di Valeria Solesin è stato il padre del suo fidanzato, il signor Corrado Ravagnani che, con voce distrutta dal dolore, si è limitato ad affermare: “Valeria è morta”. Il fidanzato di Valeria, Andrea, è invece ferito a un orecchio ma non è grave. Valeria Solesin si trovava a Parigi in quanto borsista presso la Sorbona di Parigi e stava trascorrendo un tranquillo venerdì sera all’insegna della musica e del divertimento insieme al suo amore e ai suoi affetti. Ora che è ufficiale che Valeria Solesin è morta, anche l’Italia piange una vittima per gli attentati di Parigi.

Leggi anche:

Tag

Giorgio Azzarelli

Nato a Ragusa il 17 settembre 1987, cresciuto a Pozzallo, laureato in Economia Aziendale, grande appassionato di sport e di imprese sportive. Da sempre tifoso dell'Inter, una passione mai retrocessa come la storia della squadra nerazzurra.
Back to top button
Close
Close