Vincenzo Nibali vince il Giro di Lombardia 2015: La classifica Finale

Vincenzo Nibali vince il Giro di Lombardia 2015: La classifica Finale

Il vincitore del Giro di Lombardia 2015 è Vincenzo Nibali. Di certo la gara nordica, dell’Italia alta ha regalato emozioni forti, come da oltre cento anni a questa parte. Sono stati molti i corridori in gara, addirittura 198 al via,con nomi illustri del panorama mondiale su due ruote. Da Nibali a Valverde, occhi puntati su di loro, entrambi alla ricerca di una vittoria dopo oltre 200 chilometri di gara. Pronti e via da Bergamo, direzione Como fino al traguardo. Dopo diversi tentativi e chilometri è andata via la fuga di giornata. La fuga era così composta: Enrico Barbin (Bardiani-CSF), Pierpaolo De Negri (NIPPO-Fantini), Dennis Van Winden (Lotto NL-Jumbo), Simon Geschke (Giant-Alpecin), Stefan Schumacher (CCC Sprandi), Jan Polanc (Lampre-Merida), Marco Canola (UnitedHealthcare) e Matteo Busato (Southeast).

La gara si mantiene viva e giunti a metà della corsa ecco il gruppo dei fuggitivi trovarsi in testa con oltre 7 minuti di vantaggio, quando mancano 30 di chilometri all’inizio del Ghisallo. Dobbiamo aspettare gli ultimi 30 chilometri per vedere il recupero da parte degli uomini di punta. Non poteva che esserci Vincenzo Nibali e il team Astana nell’immediato inseguimento. Grandi emozioni durante gli ultimi chilometri con Nibali che tenta diverse volte lo scatto e la fuga, sia in salita che in discesa. A non mollarlo diversi avversari come Pinot a stargli a ruota. Nonostante superate le sei ore di gara sembra che la stanchezza non faccia parte della gara, anzi. In discesa Vincenzo Nibali è imprendibile e il vantaggio rispetto agli inseguitori aumenta con il passare dei metri e si prende 25 secondi di vantaggio. Valverde si ritrova senza compagni di squadra, per questo motivo fatica a recuperare su Vincenzo Nibali. Lo Squalo dello Stretto si porta ad oltre 40 secondi di vantaggio. Paura durante gli ultimi 10 chilometri, con Moreno che si fa sotto in salita e recupera ben 25 secondi. Solo una finale strepitoso evita il peggio ed ecco Vincenzo Nibali vincere il Giro di Lombardia.