Cronaca

Aeroporto di Londra Evacuato: allarme chimico

Grande paura all’aeroporto di Londra per un allarme chimico, a pochi chilometri da Greenwich.

Allarme chimico al London City Airport, nell’East End di Londra. L’intera area dove sorge l’aeroporto è stata evacuata per evitare ulteriori malori. Centinaia di persone, tra passeggeri e personale sono stati allontanati nel pomeriggio e radunati all’aperto, sulla pista. A causa dell’allarme chimico, sul posto, almeno 26 persone sono state sottoposte a cure mediche.

Un passeggero inglese di 35 anni ha avuto modo di commentare l’accaduto ad una televisione inglese: “Appena giunto in aeroporto ho sentito l’allarme antincendio che annunciava al personale un’immediata adunata per abbandonare la zona”.

Ha poi aggiunto il testimone: “Siamo rimasti in piedi sulla pista, sotto l’ala di un aereo perché ha cominciato a piovere. Vari aerei hanno girato attorno a noi, ma nessuno di essi è atterrato sulla pista”. Al momento però non è stato specificato di che tipo di allarme chimico si tratti l’unica cosa certa è che l’area londinese dei Docks è stata colta da una grande paura. Nessuna pista è al momento lasciata scoperta.

Dopo poco, però, i vigili del fuoco hanno dato il via libera; controlli di rito e bonifica dell’intera area prima di riaprire lo scalo.

Leggi anche:

Arrestato Prete a Palermo: è l’esorcista don Salvatore Anello

Tag

Raffaele Ciriello

Sognatore per antonomasia, ritiene che la verità vada ricercata e non creduta per sentito dire. Appassionato di testi antichi i quali ritiene vadano letti per ciò che raccontano, senza volerne alterare il significato, con figure retoriche inesistenti, per veicolare una verità che non esiste. Poeta spesso malinconico. Ama definirsi "Destista"
Back to top button
Close
Close