Cronaca

Anversa, tentato Attacco con Auto su strada pedonale (Video)

Un’auto tenta di travolgere la folla attraversando il Meir la principale strada pedonale di Anversa. Per fortuna non si hanno notizie di vittime né di feriti. Ma la paura a quanto pare è stata tanta. Nel video proposto è visibile il luogo dove si è compiuto il tentato attacco.

Secondo le autorità della polizia belga il gesto è stato compiuto da un uomo di origine nordafricana alla guida di una Citroen rossa risultata con targa francese, arrestato dopo aver tentato la fuga con la stessa auto. All’interno del mezzo fermato dopo un inseguimento è stata trovata una tanica “contente un prodotto non ancora identificato” assieme ad una serie di armi di vario genere: un’arma anti sommossa e delle armi da taglio. Non è chiaro se all’interno del veicolo sia stata trovata anche un’uniforme di polizia.

Da quanto annunciato dalla Procura federale belga il conducente, che risulta essere domiciliato in Francia, sarebbe un tunisino di nome Mohamed R. nato nel 1977. Il capo della polizia di Anversa ha descritto la dinamica affermando che alcuni poliziotti hanno cercato di intercettare il veicolo, introdottosi sul Meir intorno alle 11, il quale successivamente è stato diretto verso il Quai Sint Michiel.

Data la tensione derivante dai fatti di ieri in Gran Bretagna e la dinamica simile agli altri eventi di natura terroristica avvenuti in Europa negli ultimi periodi per alcuni si potrebbe parlare di attentato fallito. Il sindaco di Anversa, Bart de Wever, infatti, ha affermato che si tratta di un vero e proprio “attentato sventato”, mentre il primo ministro belga, Charles Michel, ha comunque dichiarato “Seguiamo la situazione da molto vicino”.

Tag

Pasquale De Salve

Laureato in Filosofia, mi occupo di comunicazione politica e sociale. Qui scrivo di politica, diritti ma anche di altro. Ove conoscenza permette cerco di avere uno sguardo ampio sui fatti. Mi piace evidenziare i nodi delle questioni con un approccio riflessivo, pragmatico e razionale. Nonostante tutto, non mi piace rimanere ad immaginare ciò che c'è oltre il muro. Credo sia necessario andare a guardare e provare a capire.
Back to top button
Close
Close