AttualitàCronaca

Attentato New York | Video

Attentato New York– Col passare delle ore si susseguono, in ambito di social network e su numerosi canali youtube immagini e video a testimonianza dell’ignobile attentato avvenuto nelle prime ore del pomeriggio. Stando a nuovi aggiornamenti ufficiali, l’attentatore sarebbe un giovane uzbeko di 29 anni. Proseguono le indagini sul gesto di questo folle, capeggiate dall’FBI. Ancora blindata e controllata l’area dell’incidente.

Attentato New York: i primi dati ufficiali sull’attentatore

Il sospettato, armato di pistola ad aria compressa sarebbe originario di Tampa, in Florida  L’ISIS starebbe già festeggiando l’attacco ma per il momento non compare nessuna rivendicazione in merito, anche se non si esclude che potrebbe giungere a breve. Il bilancio, ricordiamo ancora provvisorio sarebbe di 8 morti. 15 invece al momento i feriti, inclusi alcuni agenti della polizia. E’ proprio l’intervento immediato della polizia avrebbe scongiurato un bilancio ancor più devastante.

Attualmente l’uomo è sotto custodia in ospedale, sorvegliato dagli agenti. La dinamica dei fatti si sarebbe susseguita in questo modo: a quanto pare l’uomo, durante l’orario di chiusura delle scuole, nel primo pomeriggio si sarebbe prima avventato a bordo del pickup sui pedoni della pista ciclabile, notizia confermata da quatto testimoni alla CNN. Successivamente, si sarebbe volontariamente schiantato contro un altro mezzo. E infine, avrebbe proseguito nel folle gesto scendendo dal veicolo, sparando sui passanti.

Twitter e gli hashtag più seguiti

Prosegue implacabile la pubblicazione di video e post relativi all’attentato. Nei trends  il virale hashtag #NewYork e #NuevaYork, quest’ultimo con all’attivo 38200 tweet. Ed è degli ultimi istanti la notizia che l’attentatore, identificato come Sayfullo Paipovm, sarebbe ora nel pieno di un intervento chirurgico allo stomaco, dopo esser stato colpito e neutralizzato dalla polizia. Paipovm sarebbe giunto negli Stati Uniti nel 2010. E da Twitter, proprio in merito a questo ennesimo arrivo in America Trump tuoneggia  “Non dobbiamo permettere più all’Isis di ritornare, o entrare nel nostro Paese dopo averlo sconfitto nel medio Oriente o altrove. Basta!

Tag

Viviana Angeletti

Laureata in Belle Arti, Dipartimento di Arti Visive ha scelto di fare della Decorazione Artistica, in ogni forma la sua vita. Pugliese di nascita, spezzina d’adozione ha sempre un nuovo libro con sé; ama i viaggi, la fotografia, il buon cibo e predilige i film storici. Freelance Editor per Newsly.it e NailsArt.it scrive per dare voce alle idee, per lasciare che si concretizzino e possano dare nuova forma e sostanza al mondo che la circonda.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close