Tecnologia

Bufale sul Coronavirus, Facebook rimuoverà le fake news sul virus

In precedenza Twitter e Google avevano annunciato iniziative per debellare fake news, informazioni inesatte e teorie complottiste sul coronavirus

Combattere la disinformazione per ridurre i già preoccupanti allarmismi scatenati dal coronavirus, il famigerato virus che sta mietendo vittime. Non è un caso che negli ultimi giorni stiano dilagando sul web fake news in merito, riguardanti fantomatici complottismi e teorie apocalittiche di cui potremmo fare pure a meno.
Per questo motivo Facebook, il social network gestito da Mark Zuckerberg, ha deciso di eliminare le bufale sul virus e di rimuovere alcuni post che alimentano tesi cospirative.

La società, precisa in una nota, comincerà a rimuovere “i contenuti con affermazioni false o teorie della cospirazione che sono state contrassegnate da importanti organizzazioni sanitarie globali e autorità sanitarie locali che potrebbero causare danni alle persone che leggono e vi credono”. E ha aggiunto: “Lo stiamo facendo come un’estensione delle nostre politiche esistenti per rimuovere contenuti che potrebbero causare danni morali alle persone”.

Inoltre, continua l’azienda, “condurrà anche sweep proattivi per trovare e rimuovere quanto più possibile di questi contenuti” su Instagram, dove fermerà gli hashtag associati alla disinformazione. Nessun indizio trapela su quanti contenuti potrebbero essere rimossi da Facebook.

Facebook monitorerà soprattutto affermazioni volte a scoraggiare il trattamento o ad adottare le precauzioni appropriate, quindi inerenti “false cure o metodi di prevenzione come bere candeggina cura il coronavirus o affermazioni che creano confusione sulle risorse sanitarie disponibili”.

Si tratta di una presa di posizione forte quella assunta da Facebook. In precedenza anche Twitter e Google avevano annunciato iniziative per debellare fake news, informazioni inesatte e teorie complottiste sul coronavirus.

Veronica Mandalà

Palermitana di nascita, sono laureata in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo all'Università "La Sapienza" di Roma. Appassionata scrutatrice della realtà in tutte le sue sfumature, mi occupo di attualità, politica, sport e altro.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close