Come vincere alle slot machine? Le tecniche per aiutare la fortuna

slot machine vlt

Le slot machine rappresentano uno dei giochi d’azzardo più amati dagli appassionati di giochi di casinò. Alla base del grande fascino che queste macchinette esercitano da sempre sui giocatori c’è il loro funzionamento rapido, semplice e stimolante: richiedendo delle competenze molto basse, sono accessibili praticamente a chiunque, cosa che invece non accade con giochi come il poker e il blackjack, ad esempio.

Questo per via del fatto che la slot machine è un gioco esclusivamente casuale, dove la fortuna ha un peso enorme per definire le chance di vittoria del giocatore. Come sempre, però, la fortuna va anche aiutata: la classica “spintarella” che è possibile sfruttare conoscendo alcune strategie utili per massimizzare le giocate e incrementare le chance di successo. In ogni caso, il concetto da tenere sempre a mente è che non esistono mezzi né tecniche per garantirsi la vittoria alle macchinette.

Scommettere sulle slot con jackpot progressivo

Ogni giocatore di lunga data sa che le slot con il jackpot a progressione sono quelle più convenienti, da un punto di vista di potenziali vittorie. Naturalmente non bisogna dare nulla per scontato, anche quando si segue l’approccio secondo la logica del break-even (punto di pareggio). Questo perché nessuno potrà mai garantire la vincita finale, proprio per via del fatto che le macchinette agiscono esclusivamente secondo un meccanismo casuale.

Per questo motivo è necessario studiare le strategie che spiegano come vincere un jackpot progressivo da casino, tenendo a mente che il gioco sul lungo termine è quello che paga di più in questi casi. Nonostante il gioco “a lungo termine”, però, si dovrebbe sempre avere un limite, evitando quindi di giocare per molte ore di fila o investire troppi soldi.

Scegliere con attenzione le macchinette

Il jackpot progressivo non è l’unico elemento che rende una slot machine più conveniente di altre. Esistono infatti una serie di fattori che possono rendere migliore una macchinetta rispetto a un’altra. In primo luogo si consiglia di non focalizzarsi in modo eccessivo sulle slot che presentano vincite massime molto elevate: essendo molto difficile vincerle, spesso queste ultime si rivelano una perdita di tempo e denaro.

Al contrario, è il caso di puntare a quelle slot che offrono i migliori bonus e il miglior rendimento in termini di combinazione dei rulli. Allo stesso modo, è bene evitare di giocare alle macchinette che pagano grazie ai simboli bassi e con cifre inferiori alla metà della cifra puntata. Infine, meglio preferire le macchinette che offrono possibili giri bonus, in quanto rendono di più.

Gestire in modo sapiente le monete giocate

La giusta dose di buonsenso dovrebbe sempre accompagnare i giocatori d’azzardo, soprattutto chi si appassiona alle slot machine. Questo perché è facile perdere il controllo sul tempo trascorso a giocare, ma soprattutto le cifre giocate in quel lasso di tempo. Di conseguenza, è consigliabile investire più monete di valore basso piuttosto che poche monete di maggiore valore, per via della possibile attivazione di bonus ma anche per aumentare il numero delle linee giocate.

Naturalmente nessuno obbliga a giocare il minimo sindacale in termini di valore delle monete: tutto dipende sempre dal budget e dalla propensione al rischio, ma è consigliabile restare su cifre piuttosto basse per evitare di perdere il controllo. A questo proposito può essere utile anche scaricare app per la gestione delle finanze, controllando le entrate e le uscite e limitare quindi eventuali spese eccessive fatte d’impulso.

slot-machine

Evitare di soffermarsi su una singola macchinetta

Chi approccia le slot machine in modo “professionale” sa bene che ogni macchinetta viene progettata per far vincere e per far perdere: il profitto dei casinò sta infatti proprio in questa altalena impossibile da prevedere. Di contro, la statistica e le probabilità possono aiutare a capire quando è il momento di insistere e quando invece è il momento di lasciar perdere.

In tal senso, giocare sempre e solo sulla stessa macchinetta non è affatto saggio: di solito è meglio cambiare slot dopo aver ottenuto una vincita, perché statisticamente è improbabile fare il bis sullo stesso dispositivo. In genere le slot vincenti iniziano a ridimensionarsi e a far perdere al giocatore le successive puntate: per questo motivo conviene smettere di giocare, oppure ricominciare ma su un’altra slot machine.

 Le slot machine sono dei dispositivi che affascinano persone di ogni tipo e impiegano davvero pochissimo tempo per far appassionare chi le usa. Proprio per questo, però, il rischio di diventarne dipendenti è davvero molto alto ed è fondamentale quindi tenere sempre a mente le regole del buonsenso. Ciò vuol dire fissare un limite massimo di spesa e non superarlo mai, dandosi anche una scadenza di tempo.

La colpa è principalmente della risposta delle endorfine, ormoni che si attivano quando si vince al gioco e che possono far perdere la cognizione del tempo trascorso davanti alle macchinette, causando perdite anche molto alte che possono portare a conseguenze spiacevoli. Bisogna dunque sempre agire con cautela e sapersi accontentare di una piccola vincita, piuttosto che insistere nella speranza di ottenere molti soldi e correndo invece il rischio di superare di gran lunga il proprio budget.