Governo M5S – Lega: lunedì al Colle

M5S e Lega avviano le votazioni per la firma del contratto. Berlusconi romper la coalizione di centrodestra.

salvini-di maio-intesa

Raggiunto l’accordo per il contratto di governo nella serata di ieri, sia il M5S che la Lega hanno avviato le consultazioni con i propri elettori. I primi ad aprire il voto sono stati i grillini sul proprio blog stamane intorno alle 10, con le parole di Di Maio che si ritiene “davvero felice. Sono stati 70 giorni molto intensi, sono accadute tantissime cose, ma alla fine siamo riusciti a realizzare quanto avevamo annunciato in campagna elettorale. Sono soddisfatto di quanto abbiamo fatto e ringrazio ognuno di voi per essermi stato vicino in questi mesi. E’ anche grazie a voi e alla vostra tenacia se oggi siamo qui e sarà grazie a voi se cambieremo l’Italia!”

Un post lunghissimo, quello del leader pentastellato, che riporta in breve l’obiettivo di migliorare la “qualità di vita dei cittadini” italiani. “Se voi deciderete che è la strada giusta da percorrere, nonostante quello che dicono tutti i giornaloni italiani e stranieri, nonostante qualche burocrate a Bruxelles, nonostante lo spread, allora come capo politico del MoVimento 5 Stelle firmerò questo contratto per far finalmente partire il governo del cambiamento” – prosegue Di Maio che invita gli elettori del Movimento a votare online. Lui, dal canto suo, si è sempre detto pronto ad avviare il governo sulla base del contratto, ma resta il nodo centrale che è il Premier. La fiducia che questo esecutivo possa nascere è tanta, ma è anche tanta l’incertezza che questo stesso possa creare nei mercati internazionali.

È UN MOMENTO STORICO! VOTA IL CONTRATTO PER IL GOVERNO DEL CAMBIAMENTO!

È UN MOMENTO STORICO! LEGGI IL CONTRATTO https://goo.gl/mh6DEv E VOTA ORA SU ROUSSEAU: https://rousseau.movimento5stelle.it/Oggi si è finalmente definito in tutte le sue parti il Contratto per il Governo del Cambiamento. Sono davvero felice. Sono stati 70 giorni molto intensi, sono accadute tantissime cose, ma alla fine siamo riusciti a realizzare quanto avevamo annunciato in campagna elettorale.Sono soddisfatto di quanto abbiamo fatto e ringrazio ognuno di voi per essermi stato vicino in questi mesi. E' anche grazie a voi e alla vostra tenacia se oggi siamo qui e sarà grazie a voi se cambieremo l'Italia!

Gepostet von Luigi Di Maio am Freitag, 18. Mai 2018

Il contratto

Sono in tutto 30 punti, racchiusi in 57 pagine, con l’intestazione “contratto del cambiamento” e sotto i loghi del Movimento e della Lega. E’ questa la stesura definitiva con cui i due leader saliranno al Colle dal Presidente della Repubblica. Il contratto prevede il

Funzionamento del Parlamento e dei Gruppi parlamentari, acqua pubblica, agricoltura, green economy, banca degli investimenti e dei risparmi, flat tax, riforma delle pensioni, detassazioni imprese e famiglia, blocco iva e reddito di cittadinanza alla base. Poi vi è tutto il capitolo sull’immigrazione e sui rapporti con l’UE .

La spaccatura nel Centrodestra

Salvini non ha mai parlato a nome della coalizione di centrodestra, ha sempre e solo parlato a nome proprio o a nome della Lega. La coalizione con un programma comune è assolutamente un’altra cosa e non ha nulla a che vedere con il Movimento 5 Stelle. In questo momento con Salvini c’è molta distanza” – commenta il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, il quale rompe se non ufficialmente, ma quasi, la coalizione di centrodestra. Una mossa questa che tende ad isolare la Lega e a toglierle quel bacino di voti che facevano proprio di Salvini il fulcro della Destra italiana. Con queste dichiarazioni invece sono i verdi ad essere soci di minoranza dei gialli. Una mossa, questa, che rende complessa ancora la scelta del futuro Premier.

Salvini fiducioso

Faremo di tutto perché un governo nasca, in ogni caso un governo nascerà. Lunedì sicuramente andremo dal presidente Mattarella per rispetto, perché comunque si chiuda abbiamo fatto tutto il possibile” – ha ribadito il leader leghista, Salvini, intervistato da alcuni giornalisti a Monza. Il leader del Carroccio mostra tutta la sua fiducia nella riuscita di questo nuovo governo che comunque da lunedì potrebbe vedere la luce. La domanda però rimane: quanto durerà questo matrimonio?

Pubblicato da Davide D'Aiuto

Laureato in Scienze dell'Informazione editoriale, pubblica e sociale, amo scrivere più di qualunque altra cosa al mondo. Il giornalismo è la mia vita. Quando non scrivo viaggio e scatto fotografie perché adoro scoprire il mondo e leggerlo come un libro.

Ermal Meta

Ermal Meta: Altezza, Peso, Canzoni e Biografia

governo-dimaio-salvini

Programma di Governo Lega-M5S: pubblicato il testo definitivo