Cronaca

Prato, professoressa incinta dello studente arrestata

La procura di Prato ha disposto gli arresti domiciliari per la donna di 31 anni, accusata di atti sessuali con minore. Un avviso di garanzia è giunto anche al marito della donna, stando a quanto riportano i legali della 31enne. La procura è giunta a questa decisione dopo le indagini e il risultato dell’esame del DNA. E’ stata attribuita senza ombra di dubbio la paternità dell’ultimo figlio della donna – nato nell’estate 2018 – al quindicenne a cui dava ripetizioni private.

Prato, arrestata donna incinta dell’allievo 14enne

I reati contestati alla donna sono tre. Nello specifico: gli atti sessuali con minore, prima e dopo il compimento dei 14 anni da parte della vittima, oltre alla violenza sessuale per induzione. Sembrerebbe infatti che il ragazzino sia stato minacciato dalla 31enne in seguito al rifiuto di avere nuovamente rapporti sessuali.

La misura cautelare è stata adottata in seguito al pericolo di reiterazione del reato e di inquinamento delle prove. Il procuratore di Prato a riferito di come la vittima, a seguito dell’inizio delle indagini, abbia ripetutamente tentato approcci con la vittima. Ma non solo. In casa della donna sono stati rinvenuti elementi che attestano la frequentazione di siti in cui è reperibile materiale pedopornografico. Per quanto riguarda il marito invece, l’uomo sarebbe indagato per aver alterato lo stato civile del neonato.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close