Crollo Mura Aureliane a Roma, il Terremoto la causa

Crollo Mura Aureliane a Roma, il Terremoto la causa

Oggi, nel primo pomeriggio a Roma si è verificato un nuovo caso di cronaca visto che una parte delle Mura Aureliane sono crollate. La Sovrintendenza dei Beni Culturali Nazionali è dovuta intervenire intorno alle ore 14.30 in viale del Policlinico, in una delle zone della capitale in cui ci sono resti di antichi monumenti.

In seguito al distacco di parte delle Mura Aureliane, che i tecnici hanno ricondotto a circa 10 metri quadrati, sono stati effettuati diversi sopralluoghi per analizzare le cause. Sembrerebbe che il crollo, di fronte il Ministero delle Infrastrutture, sia stato causato dalle continue e graduali scosse che da oltre una settimana si stanno susseguendo nel centro Italia. I diversi terremoti e le scosse sismiche hanno provocato il distacco delle Mura Aureliane ma recenti controlli hanno garantito la sicurezza della zona, smentendo il rischio di nuovi crolli.

Per questioni di protocollo e di sicurezza, via del Policlinico è stata isolata e non è permesso accedere all’aerea interessata e danneggiata dalle scosse. Le Mura Aureliane lesionate saranno sottoposte a lavori di restauro e riassestamento dopo l’intervento dei carabinieri che hanno ritenuto opportuno posizionare grate e protezioni in ferro.

Laureanda in Letterature Moderne Comparate per il Corso di Laurea in Filologia Moderna, ho diversi anni di esperienza presso testate giornalistiche online, blog culturali e magazine. Mi occupo di serie tv, cinema, letteratura e credo che la cultura l’unica strada che ci può rendere migliori. Ho scelto la scrittura come forma d’arte per cambiare il mondo