Salzano, incidente in piscina: bimba di 2 anni in gravi condizioni

Stava giocando col fratello più grande nella piscina di casa.

ambulanza-morte-le-iene

Incidente a Salzano, intorno alle 12 di questa mattina. Una bambina di 20 mesi è quasi annegata mentre era in piscina col fratello più grande, nella sua casa in via Villetta. La piccola stava giocando in mezzo metro d’acqua con il fratello di 4 anni e la mamma. La donna li ha fatti uscire dalla piscina ed è rientrata in casa, ma la piccola è tornata verso l’acqua e ci è finita dentro. La mamma, tornata in cortile, l’ha trovata capovolta, con la testa immersa sott’acqua. Immediatamente ha provato a praticarle la respirazione. Ha poi chiamato i soccorsi che, vista la gravità della situazione, l’hanno intubata, stabilizzata e portata all’ospedale di Padova con l’elisoccorso. La piccola è in prognosi riservata.

Sul luogo dell’incidente, per i dovuti accertamenti, i carabinieri di Noale. Sono in corso le indagini per stabilire con esattezza tutta la dinamica dell’episodio.