Attentato in Siria Oggi, esplosione ad Aleppo: diversi morti

Un'autobomba esplode in Siria vicino ad Aleppo: si contano diversi morti e feriti. Il bilancio è ancora provvisorio

Bombardamento Siria, Strage di Bambini: 58 morti
Vota questa notizia

Nuovo attentato in Siria. Nel pomeriggio di oggi, 15 aprile, c’è stata un’esplosione ad Aleppo, nei pressi di Rashideen, e ha provocato diversi morti (il numero oscillerebbe tra 50 e 70), oltre 130 sarebbero invece i feriti. Il bilancio è ancora provvisorio.

Stando alle prime ricostruzioni fatte, l’esplosione che ha generato un gran numero di morti e feriti è avvenuta nei pressi di Rashideen in un’area in cui stazionavano degli autobus. Sul luogo dell’esplosione erano presenti 75 bus e 20 ambulanze incaricati di trasportare cinquemila sciiti evacuati da Kafaraya e Foa, città del nordest in mano ai ribelli. L’evacuazione era stata concordata nei giorni scorsi e al momento dell’esplosione gli autobus erano in attesa di entrare ad Aleppo. A seguito dell’esplosione l’evacuazione è stata momentaneamente sospesa per riprendere poco dopo l’attentato.

Non si conosce ancora la natura dell’attacco. Alcune fonti siriane parlano di un attentato suicida: un uomo si sarebbe fatto esplodere nella stazione; altre invece parlano di un’autobomba. Per quel che riguarda il bilancio delle vittime l’Osservatorio siriano ne ha accertati circa 43, ma l’agenzia cinese Xinhua parla di circa 70 morti. Un bilancio che sembra destinato ad aumentare visto il gran numero di feriti registrati.

Condividi
Nata l'11 dicembre 1990 a Catania e laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi della città etnea. Ho iniziato a scrivere un po' per gioco nel 2012. La mia materia prima è il calcio, occhio però... più che i tacchetti preferisco indossare il tacco 12! Adoro la musica e mi diletto ad armeggiare tra i fornelli. Il mio piatto forte? Chiedetelo ai "miei" assaggiatori...