Cronaca

Coppia aggredita a Milano: Arrestato un colombiano

Siamo dinanzi all’ennesimo caso di stupro e violenza brutale ai danni di una donna, una giovane donna. La vittima infatti ha appena diciannove anni ed era in giro con il suo fidanzato ieri sera quando è accaduto l’impensabile in Via Chopin, periferia di Milano.

La coppia era ferma nell’auto del ragazzo,ventiduenne, quando un giovane, di origine sudamericana, si è avvicinato armato. Forse aveva un coltello, forse una pistola, tant’è che minaccia i due ragazzi di dargli soldi, portafogli e telefonini. Come se non bastasse arriva la beffa. Il ventiduenne viene pestato e malmenato mentre è costretto a vedere la propria fidanzata vittima di stupro.

aggressione-milano

Abbandonati in quella zona isolata, il criminale è poi fuggito a bordo della Fiat punto dei ragazzi. A soccorrerli sono stati i Carabinieri che hanno subito portato la coppia all’ospedale Mangiagalli dove è stato accertato il rapporto sessuale della ragazza. Non è sicuro però che il rapporto sia stato con l’assalitore, dal momento che i due ragazzi si erano appartati per avere un po’ di intimità. Da quanto emerso sinora è probabile che il sudamericano non abbia consumato un rapporto completo con la ragazza.

Intanto le forze dell’ordine hanno individuato subito la macchina rubata e fermato un venticinquenne colombiano che adesso è accusato di furto, violenza e stupro. Sempre nella stessa zona, a poca distanza dal luogo dell’accaduto, nel 2005 ci fu un’altra aggressione da parte di un branco di rumeni. A farne le spese un’altra coppia dove il fidanzato fu costretto ad assistere allo stupro immobilizzato.

Stessa identica modalità, ma questa volta l’uomo ha agito da solo, cogliendo nella loro intimità la coppia, minacciandola e malmenandola. Scene di vita già viste in tante periferie, ormai sempre più degradate, dove nessuno può dirsi al sicuro. Ancora una volta a pagare è una giovane coppia che dovrà trovare la forza di andare avanti e ricucire con il tempo una ferita difficile da rimarginare.

Davide D'Aiuto

Laureato in Scienze dell'Informazione editoriale, pubblica e sociale, amo scrivere più di qualunque altra cosa al mondo. Il giornalismo è la mia vita. Quando non scrivo viaggio e scatto fotografie perché adoro scoprire il mondo e leggerlo come un libro.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close