Musica

Guida ai festival italiani dell’estate 2019

L’estate sta arrivando” e con essa anche la stagione degli appuntamenti dal vivo si fa sempre più ricca ed intrisa di festival musicali dai quali gli appassionati non possono redimersi dovendo fare l’ardua scelta tra i quali prediligere.

Per chi volesse migrare fuori dai confini la scelta è ampia, in giro per il continente ci sono tra i più disparati ed interessanti festival, basti pensare al Primavera Sound di Barcellona (30 maggio – 1 giugno), lo Sziget di Budapest (7 agosto – 13 agosto), il Nos Primavera Sound di Oporto (6 giugno – giugno), il Glastonsbury nel Regno Unito (26 giugno – 30 giugno) o il Lollapalooza a Chicago (1 agosto – 5 agosto) solo per citarne alcuni.

Per chi invece, per un motivo o per un altro, rimane all’interno dei nostri confini non ha da preoccuparsi, perché anche il nostro “Bel Paese” propone un’estate ricca di appuntamenti dal vivo da non perdere.

Ad inaugurare la stagione dei concerti ci pensano Milano (Mi Ami) e Cesena (A Cielo Aperto) con due degli appuntamenti oramai fissi delle nostre estati musicali. Di seguito proponiamo una carrellata dei festival più rinomati che si svolgono nelle città più caratteristiche del nostro paese.

I festival italiani dell’estate 2019

A Cielo Aperto (Cesena, 24 maggio – 03 agosto)

Settima edizione per il festival romagnolo “A Cielo Aperto” il cui intento rimane sempre quello di voler combinare tra loro la musica di qualità con la valorizzazione del proprio territorio. Per questa edizione, tra i nomi più caldi della line – up troviamo Johnny Marr (ex The Smiths), Pete Doherty & The Puta Madres e Guido Catalano.

Mi Ami (Milano, 24 maggio – 26 maggio)

Il festival musicale organizzato da Rockit.it è da più di dieci anni tappa fissa per gli aficionados dell’indie italiano. Ogni anno, infatti, ospita solo artisti italiani di ambito prevalentemente indipendente e alternativo, senza distinzione di genere musicale. Tra gli ospiti di questa edizione ci sono Motta, Luca Carboni, Bugo, Coma_Cose, Fast Animals & Slow Kids, Giorgio Poi, Gomma e Chadia Rodriguez.

Beaches Brew (Marina di Ravenna, 03 giugno – 06 giugno)

Tra gli ospiti dell’edizione 2019 che solcheranno il palco del festival romagnolo ci sono Courtney Barnett ed Any Other.

Medimex (Taranto, 05 giugno – 09 giugno)

Torna per il secondo anno consecutivo nella città dei due mari il festival organizzato da Puglia Sounds con ospiti internazionali di grande rilievo: Editors, Cigarettes After Sex, Liam Gallagher e Patti Smith.

Medimex

Sherwood Festival (Padova, 07 giugno – 06 luglio)

Promosso da Radio Sherwood, una delle cosiddette “radio libere”, il festival veneto è, di sicuro, è tra quelli più longevi ancora in attività. Oltre ai contenuti di natura sociale e politica, il festival è da sempre promotore della musica indipendente. Nella line up del 2019 troviamo Coma_Cose, Lacuna Coil, Ska-P, Subsonica, Tre Allegri Ragazzi Morti, Colle Der Formento e Murubutu.

Firenze Rocks (Firenze, 13 giugno – 16 giugno)

Negli ultimi anni il Firenze Rocks è diventato uno delle tappe preferite dagli estimatori della musica dal vivo grazie alla presenza in cartellone di nomi di una certa caratura internazionale: Tool, The Smashing Pumpkins, Dream Theater, Ed Sheeran, Snow Patrol, Cure, Eddie Vedder e Sum 41.

firenze_rocks_2019

Milano Summer Festival (Milano, 14 giugno – 17 luglio)

Tra i tanti appuntamenti musicali estivi di Milano c’è anche il Summer Festival, tra i più importanti del Nord Italia. Gli ospiti di questa edizione sono Kiss, J Balvin, Ben Harper, Calcutta e Sfera Ebbasta.

Collisioni (Barolo (CN), 17 giugno – 16 luglio)

Il festival musicale e letterario che si svolge nelle Langhe cuneensi giunge alla sua undicesima edizione e per l’occasione ospiterà sul suo palco artisti del calibro di Thom Yorke, Thirty Seconds To Mars, Salmo, Maneskin, Calcutta ed Eddie Vedder.

Tener-A-Mente (Gardone Riviera (BS), 20 giugno – 26 luglio)

 Annoverato da GQ Italia tra i cinque Festival nazionali, il Festival del Vittoriale giunge alla nona edizione confermandosi tra gli appuntamenti estivi più attesi della nostra penisola. Tra gli ospiti: Johnny Marr, Billy Corgan, Gary Clark Jr, Venditti e Ghemon.

Artico Festival (Bra (CN), 21 giugno – 22 giugno)

 Tra gli appuntamenti live piemontesi si sta facendo strada anche il giovanissimo festival cuneense Artico Festival che per la sua terza edizione ospiterà Nitro, Giorgio Poi e Any Other.

Rock in Roma (Roma, 23 giugno – 27 luglio)

Manifestazione musicale che si svolge annualmente nella capitale concepita come una vera e propria rassegna musicale nella quale, nell’arco temporale di due mesi circa, si esibiscono artisti internazionali ed italiani: Nick Mason, Kraftwerk, Calcutta, Thirty Seconds To Mars, Salmo, Ben Harper e Marlene Kuntz.

Stupinigi Sonic Park (Stupinigi (TO), 25 giugno -11 luglio)

Giunge al secondo anno il festival torinese che si svolge nell’intrigante cornice della Palazzina di Caccia di Stupinigi, uno dei più altisonanti complessi del Barocco-Rococò europeo, e che ospiterà quest’anno Skunk Anansie, De Gregori, Subsonica e Marlene Kuntz.

Stupinigi-Sonic-Park-2019

Tri – P (Milano, 26 giugno – 22 luglio)https://ponderosa.it/festivals

Nato dalla collaborazione tra Triennale Milano e Ponderosa Music & Art, il festival milanese, giunto alla terza edizione, approfondisce attraverso la musica i legami che uniscono gli uomini all’ambiente naturale. Tra gli ospiti Andrew Bird, Tinariwen, Calexico e Iron & Wine.

Bologna Sonic park (Bologna, 27 giugno – 19 luglio)

Organizzato dall’agenzia di booking Vertigo, il festival bolognese presenta in calendario alcuni dei nomi più interessanti della scena nazionale ed internazionale: Skunk Anansie, Afterhours, Slipknot, Salmo, Greta Van Fleet, Subsonica e Weezer.

Flowers Festival (Collegno (TO), 27 giugno – 19 luglio)

Anche per quest’anno si rinnova l’appuntamento con l’evento estivo torinese all’insegna della musica live. Gli ospiti in calendario sono Joan Baez, Motta, Zen Circus, C’Mon Tigre, Yann Tiersen ed Ezio Bosso.

Rugby Sound Festival (legnano (MI), 28 giugno – 07 luglio)

Tra gli ospiti della ventesima edizione del festival musicale organizzato dal Rugby Parabiago troviamo Skunk Anansie, Max Gazzè, Subsonica e Salmo.

Lucca Summer Festival (Lucca, 28 giugno – 29 luglio)

 Tra i festival più attesi dell’estate, il festival toscano anche quest’anno presenta un cartellone di tutto rispetto: Ennio Morricone, Take That, Francesco De Gregori, Toto, Elton John, Calcutta, New Order, Sting, The Good, The Bad & The Queen.

Sexto’Nplugged (Sesto al Reghena (PN), 02, 08 – 09 luglio)

Nell’incantevole cornice del monastero abbaziale di Piazza Castello a Sesto al Reghena, tra i borghi più belli d’Italia, si svolge la 14esima edizione del Sexto’Nplugged. Come ospiti principali ci saranno Billy Corgan, Sharon Van Etten e Michael Kiwanuka.

Pistoia Blues (Pistoia, 05 luglio – 10 luglio)

Dal 1980 uno degli appuntamenti fissi dell’estate italiana. Quest’anno come ospiti ci sono Noel Gallagher’s High Flying Birds, Ben Harper e Thirty Seconds To Mars.

Terraforma (Bollate (MI), 05 luglio – 07 luglio)

Sesta edizione per il festival internazionale di musica, sperimentazione e sostenibilità ambientale. Gli ospiti di questa edizione sono Mica Levi, Laurie Anderson e DJ Stingray.

Kappa FuturFestival (Torino, 06 luglio – 07 luglio)

Tra i festival europei più importanti della scena musicale elettronica europea, pellegrinaggio quasi obbligatorio per gli estimatori della techno. L’edizione 2019 ospita Richie Hawtin, Boys Noize, Villalobos e Modeselektor.

MEN-GO Music Fest (Arezzo, 09 luglio – 13 luglio)

Il festival aretino giunge alla 15esima edizione, in cartellone Motta, Fast Animals & Slow Kids e Carl Brave.

Umbria Jazz (Perugia, 12 luglio – 21 luglio)

Dal 1973 è il più importante festival jazzistico italiano. Tra i nomi in calendario Paolo Conte, Nick Mason, Gino Paoli, King Crimson, Lauryn Hill e Thom Yorke.

umbria-jazz-2019

Home Venice (Venezia, 12 luglio – 14 luglio)

Prima edizione veneziana per l’Home Festival di Treviso, sul palco del Parco San Giuliano saliranno Aphex Twin, Paul Kalkbrenner, Young Thug, Editors e Pusha-T.

Indimenticabile (Bologna, 12 luglio – 13 luglio)

Prima edizione per il festival dedicato alla “nuova” musica italiana a Bologna. Una due giorni per celebrare il movimento indipendente recentemente affermatosi come indispensabile linfa vitale per la musica Italiana. Il cartellone prevede l’esibizione di Coma_Cose, Ghemon, Max gazzè, Gazzelle, Ex – Otago ed Eugenio in Via di Gioia.

Apolide Festival (Bosco di Vialfrè (TO), 18luglio  – 21 luglio)

Evento di quattro giorni che ospita i più interessanti artisti indipendenti internazionali, nazionali e locali in un’incantevole oasi naturale nell’anfiteatro morenico del Canavese. In cartellone: I Hate My Village, Giorgio Poi, Tre Allegri Ragazzi Morti e Sick Tamburo.

apolide

Ortigia Sound System (Siracusa, 24 luglio – 28 luglio)

Festival di musica elettronica e arte che combina la tradizione mediterranea con le nuove tendenze internazionali. Per la sesta edizione nella line – up ci sono Giorgio Moroder, Neon Indian, Ben Ufo e Jerusalem In My Heart.

Polifonic (Monopoli (BA), 26 luglio – 28 luglio)

Festival di musica elettronica che si svolge sulla costa sud-adriatica pugliese. Terza edizione per uno dei raduni estivi più rispettati del Paese per quanto riguarda la musica elettronica underground con ospiti del calibro di Jeff Mills, Floating Points, Nu Guinea, Dj Tennis e Jolly Mare.

Locus (Locorotondo (BA), 27 luglio – 14 Agosto)

La Valle d’Itria ospita diversi eventi artistici e musicali, tra questi, anche il Locus Festival. Il festival è una serie di concerti che si estende su un mese intero e si svolge nella storica cittadina di Locorotondo. La lineup è sempre molto curata, tra gli ospiti di quest’anno ci sono Lauryn Hill, Calcutta, Four Tet e Colle Der Fomento.

Viva! (Locorotondo (BA), 01 agosto – 04 agosto)

Festival di musica elettronica che si svolge sempre nella Valle d’Itria, e sempre a Locorotondo. Tra gli ospiti di questa edizione troviamo Apparat, Yves Tumor, Jon Hopkins e Todd Terje.

Fat Fat Fat Festival (Morovalle (MC), 02 agosto – 04 agosto)

Tra gli eventi più rinomati in Italia nell’ambito del clubbing e della ricerca elettronica. Il festival marchigiano giunge alla quarta edizione ospitando artisti come Mr. Scruff, Motor City Drum Ensemble e Francis Inferno Orchestra.

Color Fest (Lamezia Terme (CZ), 03 agosto – 04 agosto)

Punto di riferimento per la musica live nel Sud Italia, il festival calabrese per l’edizione 2019 ospita esponenti della scena musicale italiana come Massimo Volume, I Hate My Village, Motta, Fast Animals and Slow Kids, Tre Allegri Ragazzi Morti e Miss Keta.

Ypsigrock (Castelbuono (PA), 08 agosto – 11 agosto

Storico festival di musica indie-alternative rock siciliano e primo boutique festival d’Italia. Tra gli ospiti dell’edizione 2019 ci sono The National, Spiritualized e Let’s Eat Grandma.

FARM (Alberobello (BA), 12 agosto – 13 agosto)

Giunto alla ottava edizione, il festival barese nasce con l’intento principale di voler fare ascoltare alcuni degli artisti più interessanti del panorama nazionale e conoscere nuove realtà emergenti. Headliners delle due giornate Nada e Fast Animals and Slow Kids.

Cinzella (Grottaglie (TA), 17 agosto – 20 agosto)

Il festival tarantino dedicato alla musica e al cinema, un autentico polo di attrazione artistica e culturale tra le splendide colline murgiane e i profondi lembi di mare della penisola jonico-salentina. In cartellone troviamo Franz Ferdinand, The Battles, White Lies, Afterhours, Marlene Kuntz e I Hate My Village.

 

cinzella-festival-taranto-2019

TOdays Festival (Torino, 23 agosto – 25 agosto)

Giunto alla sua quinta edizione, il festival torinese allieterà il rientro dalle vacanze al pubblico torinese (e non solo) con una line – up di tutto rispetto: Johnny Marr, Beirut, Low, The Cinematic Orchestra, e Spiritualized.

todays

Open Sound Festival (Matera, 28 agosto – 01 settembre)

Un evento mai sperimentato prima, un mix unico tra street-carnival, festa folk, rave party, performance d’arte e musica contemporanea. Tra gli ospiti in cartellone troviamo NU Guinea, Dardust e Joycut.

Tag

Alfonso Fanizza

Storico-critico musicale, laureato al D.a.m.s. e in possesso di un Master in “Manager della gestione e organizzazione di eventi culturali e artistici”. Grande appassionato di musica, libri e cinema, con una particolare predisposizione al viaggio.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close