Sparatoria a Washington: Ferito il deputato Scalise

Sparatoria nei pressi di Washington, ferito un deputato.

È avvenuta poco fa una sparatoria nella periferia di Washington in occasione di un allenamento in vista di una partita di baseball di beneficenza tra politici. È stato il deputato Scalise ad essere colpito, si dice, a una gamba dall’attentatore armato di fucile. Oltre al deputato, anche un suo assistente è stato ferito, ma nessuno dei due dovrebbe essere in pericolo di vita.

Sparatoria a Washington: esplosi cento colpi di arma da fuoco

Secondo quanto riferisce la BBC, sarebbero stati quasi cento i colpi di arma da fuoco esplosi su campo di baseball in cui molti uomini politici si stavano preparando alla tradizionale partita benefica. L’assalitore sarebbe un uomo bianco di mezza età che sarebbe stato arrestato o, addirittura, ucciso, ma per ora sono solo indiscrezioni. Come detto, il deputato italo americano Scalise e il suo assistente sono stati feriti, ma si parla anche di due poliziotti coinvolti nella sparatoria.

Donald Trump vince le elezioni americane 2016: battuta Hillary Clinton

Per gli americani ”è stato un attacco deliberato”

Secondo fonti investigative americane citate dai media locali quanto accaduto in Virginia ”è stato un attacco deliberato”. La situazione adesso sarebbe sotto controllo, ma, visto il momento storico, la paura assale tutti e non è possibile restare indifferente. Quanto accaduto spinge ancora una volta a una riflessione sulla facilità di detenere armi negli Stati Uniti

Condividi
Nato ad Aversa (CE) il 22 agosto 1994 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Collaboro con i siti di Content Lab dal 2015 occupandomi di sport, politica e altro.