Toni Servillo sarà Berlusconi nel Film Loro di Sorrentino

Toni Servillo interpreterà Silvio Berlusconi nel nuovo film di Paolo Sorrentino intitolato "Loro" e incentrato sulla vita dell'ex Premier

Toni Servillo legge Benedetto Croce al Teatro Bellini: Data e Orario 2

Paolo Sorrentino girerà Loro un film su Silvio Berlusconi e a interpretare l’ex Premier sarà Toni Servillo. Dopo tanti rumors che dicevano che il regista non trovava dei produttori disposti a finanziarlo, la notizia sembra ufficiale. Dopo il successo della serie The Young Pope, Sorrentino si sta dedicando alla stesura della seconda stagione della fortunata serie e contemporaneamente si sta concentrando sul suo prossimo film.

Il Film: Loro

Il film su Silvio Berlusconi si chiamerà Loro. Il titolo sembra scelto per sottolineare l’opposizione al Lui. Non solo il film sarà concentrato sulla figura dell’ex Premier ma su tutto l’ambiente della politica e della finanza. La produzione della nuova pellicola sembra affidata ancora una volta all’Indigo Films che ha realizzato tutte le pellicole del regista.

Toni Servillo protagonista di Loro

Il protagonista della pellicola, ovvero colui che vestirà i panni dell’ex Presidente del Consiglio, sarà un attore molto caro a Sorrentino, quale Toni Servillo, al momento al cinema con il suo ultimo film da protagonista Lasciati andare di Francesco Amato. Tra le loro collaborazioni basti ricordare La grande bellezza, L’uomo in più e Le conseguenze dell’amore.

Berlusconi rischia di morire: le parole del medico

L’attore partenopeo non è nuovo a ruoli “politici”. Infatti nel 2008 interpretò Giulio Andreotti in Il divo, pellicola firmata ancora da Sorrentino, e nel 2013 vestì i panni del politico fittizio Enrico Olivieri nel film di Roberto Andò. Non si conoscono ancora i dettagli del film, ma prossimamente dovrebbero cominciare le riprese del nuovo film di Paolo Sorrentino.

Laureata in Filosofia, sta per concludere la sua seconda laurea magistrale in Studi teatrali e del cinema alla Ludwig-Maximilians-Universität, di Monaco di Baviera. Originaria di Roma, ha vissuto a Berlino, Monaco e Parigi, dove ha studiato all’università Sorbonne. Appassionata di cinema, teatro, spettacolo e storia dell’arte. Nella scrittura unisce la riflessione teorica appresa dalla filosofia e l’amore per le arti.