Attentato Aleppo in Siria: 126 Morti, 68 erano bambini

Strage di bambini in Siria: nell'attentato di Aleppo sono morti 126 civili, 68 erano bambini

Bombardamento Siria, Strage di Bambini: 58 morti
Attentato Aleppo in Siria: 126 Morti, 68 erano bambini
Questa notizia ha ricevuto 1 voti - Media 5

Una vera e propria strage di bambini si è consumata ieri in Siria, ad Aleppo. L’attentato con autobomba ha provocato 126 vittime e tra queste si contano 68 bambini morti; circa 13 le donne defunte. A loro Papa Francesco ha voluto rivolgere il suo pensiero nel messaggio precedente la benedizione Urbi ed Orbi di Pasqua: “Il Signore Risorto dia conforto alla popolazione civile in Siria, l’amata Siria, vittima di una guerra che non termina di seminare orrore e morte”.

E proprio in queste ultime ore è stato reso noto il bilancio, dovrebbe essere definitivo, delle vittime che l’attentato di ieri ha provocato. L’autobomba esplosa nell’area in cui sostavano i pullman con i civili evacuati dalle città di Kafaraya e Foua, e guidata da un kamikaze suicida, ha provocato 126 morti di cui 68 bambini. A seguito dell’attacco avvenuto nei pressi di Aleppo le procedure di evacuazione sono state sospese e sono riprese, secondo quanto si apprende dalle ultime notizie, nella giornata di oggi.

A lasciare le città di Kafaraya e Foua saranno circa 3000 civili, circa 200 saranno i civili che verranno evacuati da Zabadani e Madaya come previsto dall’accordo raggiunto nei giorni scorsi dalla parte siriana di Al Qaida e dai libanesi di Hezbollah.

Condividi
Nata l'11 dicembre 1990 a Catania e laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi della città etnea. Ho iniziato a scrivere un po' per gioco nel 2012. La mia materia prima è il calcio, occhio però... più che i tacchetti preferisco indossare il tacco 12! Adoro la musica e mi diletto ad armeggiare tra i fornelli. Il mio piatto forte? Chiedetelo ai "miei" assaggiatori...