Calciomercato Real Madrid, Marcelo: “Botafogo? Mi piacerebbe”

Marcelo non esclude un ritorno in Patria: "Mi piacerebbe giocare nel Botafogo", intanto il Real Madrid prepara il rinnovo

Mi piacerebbe un giorno giocare nel Botafogo, sarebbe meraviglioso“. Così Marcelo, eclettico difensore del Real Madrid, vede il suo finale di carriera, ma davanti a lui ci sono ancora tanti anni con i galatticos per continuare a vincere e a convincere: infatti, dopo la grande rimonta contro il Bayern di ieri sera il suo Real Madrid è lanciato su tutti i e tre i fronti che lo vedono coinvolto.

Madrileno di adozione

Il desiderio di tornare in Patria è condiviso da molti sudamericani che, a un certo punto della propria carriera, si stancano della lontananza e decidono di tornare alle origini, ma i progetti futuri di Marcelo non sono condizionati dalla cosiddetta saudade: infatti, il brasiliano è al Real Madrid da quando aveva diciotto anni e, oltre ad aver vinto tantissimo, dice di aver trovato uno spogliatoi unito e compatto.

Rinnovo di contratto in arrivo

Comunque sia il progetto di tornare in Brasile deve essere molto in basso nella scala delle priorità del giocatore che attualmente è legato alla ”Casa Blanca” da un contratto che scade il 2020. Sono in corso le trattative per un’estensione di tale accordo fino al 2022 e, da quel che si apprende da fonti di stampa, viste le sue recenti prestazioni, non dovrebbero esserci intoppi.