Nainggolan contro la Juventus: “Firmo Sciarpa dell’Inter perché non è Bianconera”

Polemiche senza fine dopo glia apprezzamenti non proprio eleganti sulla Vecchia Signora con gli ultras giallorossi.

Nainggolan scambiato per un terrorista in Belgio

Nainggolan ancora contro la Vecchia Signora. Il giocatore ad un tifoso interista mentre gli firma la sciarpa: “Basta che non sia della Juve“.

La Roma vince e convince nella vittoria sull’Inter imponendosi per 3-1 in casa dei nerazzurri che mai hanno impensierito i giallorossi che hanno raggiunto la vittoria in maniera importante e indiscutibile. Non c’è discussione nemmeno sulle qualità del sempre più decisivo e trascinatore Ninja, come viene chiamato nella Capitale, che si mette la Roma sulle spalle e segna la doppietta decisiva che abbatte la compagine di Pioli.

NAINGGOLAN E L’AUTOGRAFO SULLA SCIARPA DELL’INTER

Quello che fa discutere, invece, nei riguardi di Nainggolan è, ancora, il suo atteggiamento fuori dal campo di gioco. Infatti, prima del big match di ieri sera, il centrocampista belga era intento a firmare degli autografi quando è stato fermato da un tifoso nerazzurro che gli ha proposto la sciarpa dell’Inter su cui il giocatore avrebbe dovuto apporre la propria firma e, nel mentre, Radja si esprimeva così: “Basta che non sia della Juve“.

Voti Inter-Roma X-X, Fantacalcio Gazzetta dello Sport

Quindi, dopo il video in cui si confronta con alcuni ultras della Roma e esprime tutto il proprio odio nei confronti della squadra bianconera, arrivano altre frecciatine da parte del giocatore alla Juventus prima di un match che poteva valere tanto per la stagione dei giallorossi. Nainggolan fa sempre parla