The Vampire Diaries 8: Anticipazioni Ottava Puntata (13 gennaio 2017)

The Vampire Diaries 8 Anticipazioni: ecco cosa accadrà a Stefan e Caroline

The Vampire Diaries 8 va in pausa per le vacanze natalizie. Ecco le anticipazioni dell’ottava puntata

La serie dei vampiri ambientata nella piccola e misteriosa località di Mystic Falls, in Virginia, va in pausa per le vacanze natalizie e The Vampire Diaries ritorna con la messa in onda dell’ottavo episodio, che sarà trasmesso sull’emittente statunitense The Cw, il 13 gennaio 2017. La puntata andata in onda venerdì 9 dicembre ha visto per l’ultima volta tutti i vampiri riuniti per il Natale e il winter season ha lascito tutti i fan della serie con il fiato sospeso.

Tutto è cambiato a Mystic Falls e i rapporti, anche quelli più forti, posso precipitare in qualsiasi momento. La responsabilità di una situazione così estrema e a rischio è di Sybil, che ha stregato Damon, sotto continuo controllo mentale. Il male si è impossessato del vampiro e il fratello non riesce a salvarlo.

Le anticipazioni della 8×08 di The Vampire Daries

Le anticipazioni dell’ottava puntata, che andrà in onda il prossimo anno al ritorno dalla pausa invernale, rivelano che Damon avrà un nuovo attacco di aggressività ma questa volta qualcosa sarà diverso. Il titolo, rilasciato dal video online distribuito in rete dopo la fine della settima puntata, Have a History Together, anticipa che succederà qualcosa che cambierà per sempre la situazione.

Al centro della vicenda c’è ancora Damon e la sua ira feroce: il vampiro verrà fermato dal fratello che lo sederà con flebo di verbena con l’intento di temporeggiare per pensare a cosa fare. Intanto, Caroline tenterà ancora una volta di sistemare le cose per aiutare Stefan.

Replica The Vampire Diaries 8: Streaming Settima Puntata 8×07 (9 dicembre 2016)

Laureanda in Letterature Moderne Comparate per il Corso di Laurea in Filologia Moderna, ho diversi anni di esperienza presso testate giornalistiche online, blog culturali e magazine. Mi occupo di serie tv, cinema, letteratura e credo che la cultura l’unica strada che ci può rendere migliori. Ho scelto la scrittura come forma d’arte per cambiare il mondo