Risultati Gara F1 Formula Uno Gp di Europa Baku: Vince Rosberg

Official F1, App Formula Uno: Come Funziona

Ritorna con una nuova tappa la Formula Uno (F1) con il Gran Premio di Baku sul circuto Europe. Oggi seguiremo live e in diretta, giro per giro, la gara. La diretta sarà disponibile dalle ore 15.00 di oggi, basterà collegarsi su questo articolo.

DIRETTA LIVE F1 GP DI CANADA 

Per seguire in diretta il Gran Premio di Baku in Azerbaijan , basterà collegarsi su questo articolo dalle ore 15.00 con la diretta live giro per giro di questa tappa della Formula 1 (F1).

 

PER AGGIORNARE LA PAGINA PREMERE F5

PRONTI, PARTENZA….VIA! PARTITI

GIRO 1 – Ottima partenza per Rosberg e Ricciardo e Vettel che rimane in terza posizione. Bandiera gialla nel settore uno, ma viene tolta subito, forse detriti per un contatto nelle retrovie!

GIRO 2, 3, 4 E 5 –  Un vantaggio sostanzioso per Rosberg e Ricciardo nei confronti di Vettel. Giro veloce per Rosberg, sotto l’1 e 50. Bagarre tra Bottas e Kyviat, i due non ci stanno e vogliono prendere il primo gruppo. Vettel alla prima curva scoda, attenzione ai sorpassi e Grosjean che sorpassa Kyviat.

GIRO 6, 7, 8, 9 E 10 – Bagarre tra Vettel e Ricciardo e Hamilton e Verstappen, che sfiora la barriera, e la monoposto Mercedes passa. Vettel in seconda posizione, con un sacchetto di plastica su muso della monoposto. Le redbull soffrono la pista, ed il degrado delle gomme e intanto sia Verstappen che Ricciardo vanno ai box. Intanto Raikkonen in terza posizione dietro a Vettel. Anche altre vetture ai box, una Williams e anche Massa si riesce a riprendere la posizione. Intanto la classifica è: Rosberg, Vettel e Raikkonen i primi tre, e alle loro spalle c’è Perez. Intanto Vettel viene atteso ai box. Vettel non rientra, ma rientra Raikkonen.

GIRO 11, 12, 13, 14 E 15 – Si ragiona sul pitstop per Vettel che ora tiene la seconda posizione, intanto il team radio è stato chiaro, le gomme reggono. Cosa farà la Ferrari? Intanto ritiro di Kyvat, problemi ad una sospensione. Raikkonen è sotto investigazione. Giro veloce di Raikkonen, scende sotto l’1 e 50.

GIRO 16, 17, 18, 19 E 20 – Problemi per Hamilton, nel team radio spiega di sentire delle vibrazioni nei freni. Confermata la penalità per Raikkonen, 5 secondi. Hamilton ai box, ma solo per cambiare le gomme: monta le soft. Reagisce Perez che è davanti a Hamilton, fa anche lui il cambio gomme. Arrivano chiarificazioni sulle vibrazioni di Hamilton, erano una gomma spiattellata. Raikkonen soprassa Ricciardo ed è quarto, ricodando che i primi 3 non hanno fatto soste.

GIRO 21, 22, 23, 24 E 25 – Bottas ai box, ora dovrebbero andare ai box anche Ferrari e Mercedes. Vettel al pitstop, ora è in terza posizione. Verstappen prova la gomma media. Bagarre per la quarta posizione, Perez e Hamilton vogliono il podio e battagliano per chi è il più veloce. Raikkonen è secondo però ha un ritmo molto serrato come anche Vettel e le due ferrari potrebbero mettere Rosberg nel mirino.

GIRO 26, 27, 28, 29 E 30 – Cominciano a rientrare per il secondo pitstop anche le altre vetture. Rientrano Alonso e Nasr, intanto le Ferrari sono in seconda e terza posizione e cercano di prendere insieme la Mercedes di Rosberg. Ancora team radio per Hamilton, sembra che non abbia DRS. Intanto Raikkonen fa il suo giro più veloce, quello personale, intanto si mettono le Ferrari all’inseguimento di Rosberg, mentre un team order fa si che Vettel passi in seconda posizione.

GIRO 31, 32, 33, 34 E 35 – Vettel prende mezzo secondo su Rosberg dopo il sorpasso forzato a Raikkonen. Intanto un chiarimento sulla situazione di Hamilton: non riesce a sfruttare a pieno la potenza della macchina. Giro lento per Rosberg che perde 3 secondi dandoli a Vettel. Intanto Perez sta recuperando, e Raikkonen con la penalità terminerebbe fuori dal podio. Intanto fuori Sainz.

GIRO 36, 37, 38, 39, E 40 – Hamilton ha dei problemi e chiede al muretto consigli, ma non gli permettono di sapere cosa cambiare, colpa delle nuove regole. Nulla di nuovo in classifica, solo i tempi che calano, almeno quelli di Perez e Raikkonen che si riavvicinano e si allontanano ad alternanza.

GIRO 41, 42, 43, 44, 45, 46, 47, 48, 49, 50 – Ultimi giri di questo Gran Premio d’Europa, a Baku, con il distacco tra il primo, Rosberg e il secondo Vettel che è rimasto pressocchè lo stesso: 17 secondi. Intanto fuori anche Wehrlain. Intanto Alonso è stato superato da Grosjean e riesce solo a vedere anche Rosberg che lo doppia. Intanto giro veloce di Lewis Hamilton. Ritiro per Alonso, problemi al cambio. Il tempo di Vettel si alza e la distanza si allunga tra lui e Rosberg, quasi 20 secondi.

ULTIMO GIRO – VINCE ROSBERG 

Rosberg-Mercedes-formula-uno

PRIME 5 POSIZIONI:

  1. Rosberg;
  2. Vettel;
  3. Perez;
  4. Raikkonen (Penalità);
  5. Hamilton.