Highlights Sampdoria-Inter 1-1: Video Gol e Sintesi (Serie A 2015-2016)

Inter-Bayern Monaco Live: diretta tv e streaming gratis (21 luglio 2015)

Sampdoria-Inter è il match più atteso della domenica pomeriggio e le due squadre sono molto in alto in classifica e si sfidano per le posizioni nobili della graduatoria, quelle che portano direttamente alla Champions League. Nell’Inter mancano Jovetic e Miranda mentre nella Samp, spazio ad Eder e Muriel in avanti.

L’avvio di gara è molto rapido e veloce e la Samp colleziona subito due occasioni prima con un tocco in mischia finito fuori e poi con il tiro di Correa dalla distanza sventato in corner da Handanovic. L’Inter fa molta fatica a far girare la palla e sembra non avere la lucidità giusta per impostare il gioco in maniera efficace, ma dopo un avvio non facile, alza il baricentro e si porta più volte al tiro. Al 20′ ci prova Guarin con un tiro velleitario dalla fascia che Viviano controlla senza problemi. Al 25′ Inter pericolosamente vicina al gol con un destro di Palacio dall’interno dell’area respinto da Viviano con grande sicurezza. Al 30′ ancora Guarin sfiora il gol divorandosi un assist al bacio di Kondogbia e sparando alto da 5 metri con una girata di destro. Al 33′ risponde la Samp con un destro ravvicinato di Eder che viene deviato miracolosamente da Medel. L’Inter sbanda e al 38′ viene graziata da Correa che prima si fa deviare il tiro da due passi da Handanovic e sulla respinta a porta vuota calcia clamorosamente a lato. La prima frazione di gara si chiude sullo 0-0, sono mancati solo i gol, ma non le occasioni e le emozioni.

Ad inizio ripresa subito Samp vicino al gol del vantaggio al 49′ con la girata di testa di Muriel, che anticipa Murillo, ma mette sul fondo di pochissimo. Al 51′ 1-0 della Samp con Muriel che tutto solo sul secondo palo realizza un gol facilissimo, sfruttando al meglio il cross dalla destra di Pedro Pereira. L’Inter prova a scuotersi dopo la botta del gol subito ma non trova azioni pericolose e Icardi rimane sempre troppo isolato e senza rifornimenti. Al 71′ Muriel si invola solo davanti ad Handanovic ma chiude troppo l’angolo di tiro e col sinistro sfiora il palo. Al 76′ Perisic trova il gol del 1-1 in mischia con un tocco in stirata dopo un assist Icardi. Al 78′ l’Inter sfiora anche il vantaggio con un colpo di testa in tuffo di Biabiany che termina tra le braccia di Viviano.

Finisce 1-1 e tutto sommato è un risultato giusto per quanto si è visto in campo. L‘Inter evita la sconfitta e mantiene, in attesa della Fiorentina, la vetta solitaria della classifica. Il pareggio può far comodo ad entrambe le compagini.

GLI HIGHLIGHTS DI SAMPDORIA-INTER

Laureanda in Letterature Moderne Comparate per il Corso di Laurea in Filologia Moderna, ho diversi anni di esperienza presso testate giornalistiche online, blog culturali e magazine. Mi occupo di serie tv, cinema, letteratura e credo che la cultura l'unica strada che ci può rendere migliori. Ho scelto la scrittura come forma d'arte per cambiare il mondo