Pescara-Inter 1-2 Risultato Finale

Pescara-Inter 1-2 Risultato Finale

Newsly vi ha offerto la diretta testuale di Pescara-Inter, con il risultato live e gli aggiornamenti in tempo reale del posticipo della terza giornata di Serie A. Risultato finale 1-2.

RIVIVI IL MATCH CON LA DIRETTA TESTUALE 

FINISCE QUI! L’INTER BATTE IL PESCARA 2-1 CON UNA RIMONTA NEL FINALE! DECIDE LA DOPPIETTA DI MAURO ICARDI, CHE HA RISPOSTO AL VANTAGGIO INIZIALE DI BAHEBECK.

92′ – Biraghi a un passo dal pareggio! Il terzino sgancia un siluro dalla distanza, con la sfera che sibila vicino al palo alla sinistra di Handanovic. Trema l’Inter, che rimane in vantaggio.

91′ – ICARDI!! INTER IN VANTAGGIO!! SU UN PALLONE VAGANTE IN AREA L’ARGENTINO CONTROLLA E SPARA ALLE SPALLE DI BIZZARRI, COMPLETANDO LA RIMONTA! 1-2 PER I NERAZZURRI!

90′ – Clamoroso errore di Palacio! L’argentino viene servito solo davanti a Bizzarri ma il suo diagonale viene respinto dal portiere. Tre minuti di recupero.

83′ – Pescara vicino al vantaggio! Cross di Pepe per Bahebeck che non arriva di un soffio sul pallone, Handanovic di riflesso evita che il pallone si insacchi in rete!

80′ – Ultimo cambio della partita, con Caprari rimpiazzato da Pepe.

78′ – PAREGGIO DELL’INTER!! ICARDI!! L’ARGENTINO PUNISCE IL PESCARA DI TESTA SU CROSS DALLA TREQUARTI DI BANEGA!! 1-1 IL PUNTEGGIO!!

76′ – Icardi manda altissimo di testa su corner di Banega.

75′ – De Boer si gioca tutti i tre cambi contemporaneamente. Escono Medel, Candreva e Perisic per lasciare spazio a Palacio, Eder e Jovetic. I nerazzurri giocheranno il finale a trazione anteriore, con il solo Joao Mario a fungere da mediano.

72′ – Ancora Bahebeck! Il francese salta Murillo e chiama Handanovic all’ennesimo intervento della serata.

68′ – Per Verre è stata l’ultima occasione del match: Massimo Oddo ha deciso di toglierlo dal terreno di gioco per inserire Aquilani, alla sua prima presenza della nuova avventura in Serie A.

67′ – Handanovic salva l’Inter! Contropiede di Caprari che allarga per Verre, il quale a tu per tu con lo sloveno chiama l’estremo difensore a una parata decisiva.

63′ – PESCARA IN VANTAGGIO!! BAHEBECK!! CROSS DALLA DESTRA DI ZAMPANO PER IL FRANCESE, CHE SBUCA SUL SECONDO PALO LIBERANDOSI DALLA MARCATURA DI D’AMBROSIO E INCROCIA AL VOLO CON IL MANCINO! 1-0 PER GLI ABRUZZESI!

59′ – Azione personale di D’Ambrosio, che conclude con un mancino alto sopra la traversa. Primo cambio per il Pescara, che sostituisce Benali con Bahebeck.

56′ – Bizzarri salva su Banega! L’ex Siviglia riceve in area a tu per tu con il portiere, ma calcia centralmente e trova la deviazione con il piede.

54′ – Destro di Candreva dalla distanza, solo esterno della rete.

52′ – Risponde il Pescara, con il tiro di Memushaj da fuori su suggerimento di Benali: Handanovic si tuffa e mette in corner.

49′ – Splendido cross di Candreva per Icardi, che colpisce di testa ma sfiora soltanto il palo.

46′ – Inizia la ripresa! Punteggio fermo sullo 0-0, nessun cambio nelle due squadre.

Non c’è recupero, il primo tempo di Pescara-Inter termina senza reti. Partita poco emozionante fino agli ultimi dieci minuti della frazione, quando prima i nerazzurri e poi gli abruzzesi sfiorano il gol, questi ultimi con la traversa di Verre. Appuntamento tra 15 minuti per seguire la ripresa.

44′ – Icardi colpisce alto di testa da buona posizione. Sul ribaltamento di fronte Verre calcia da fuori, chiamando in causa Handanovic in tuffo.

43′ – TRAVERSA DEL PESCARA! Caprari beffa Murillo impostando un contropiede rapido, concluso con la botta di Verre dal limite che si stampa sul montante alto. L’azione prosegue con un tentativo dalla distanza di Memushaj ampiamente a lato.

42′ – Chance per Banega, che non sfrutta un pallone vagante in area tirando debolmente.

39′ – Battibecco a gioco fermo tra Miranda e Cristante. Damato si mostra comprensivo e si limita al richiamo verbale.

36′ – Doppia occasione per l’Inter! Banega calcia un rasoterra dal limite, trovando la pronta risposta di Bizzarri: sulla ribattuta Candreva tira da pochi passi ma trova ancora il portiere argentino.

33′ – Cross morbido per Cristante, che calcia al volo da ottima posizione ma non centra lo specchio della porta.

32′ – Miranda salva in scivolata su un diagonale di Benali all’interno dell’area di rigore. Provvidenziale il rientro del brasiliano, visto che il trequartista degli abruzzesi era in ottima posizione.

23′ – Primo cartellino giallo per Joao Mario con la maglia dell’Inter. Il portoghese interviene in ritardo su Memushaj e viene sanzionato da Dimarco.

22′ – Sugli sviluppi di un corner Candreva calcia altissimo da fuori area.

19′ – Ammonito Gyomber per fallo su Icardi. I padroni di casa stanno prendendo coraggio e iniziano a farsi vedere dalle parti di Handanovic.

12′ – Cross basso di Perisic per Icardi, il cui intervento in spaccata spizza soltanto il pallone senza dargli potenza.

9′ – Già tre angoli conquistati dai nerazzurri, che finora non riescono a rendersi pericolosi da calcio piazzato.

4′ – Inizio coraggioso dell’Inter, che cerca di mettere in difficoltà gli abruzzesi.

1′ – Si parte! L’arbitro fischia l’inizio della partita tra Pescara e Inter.

20.40 – Amici sportivi di Newsly, benvenuti alla diretta testuale di Pescara-Inter. Tra pochi minuti prenderà il via il match sotto la direzione di Damato.

De Boer prova il 4-2-3-1, con Murillo e Miranda davanti a Handanovic. Sulle fasce il rientrante Santon ha la meglio su Nagatomo per affiancare D’Ambrosio, mentre sulla mediana Medel e Joao Mario mandano in panchina Kondogbia. Alle spalle di Icardi Banega agirà per la prima volta sulla trequarti, con Perisic e Candreva insieme a lui. Nel Pescara Oddo rinuncia a Manaj dal primo minuto, con VerreBenali a supporto di Caprari. In panca anche Aquilani, che perde il ballottaggio con Brugman. Ecco le formazioni ufficiali di Pescara-Inter:

PESCARA (4-3-2-1): Bizzarri; Zampano, Campagnaro, Gyomber, Biraghi; Cristante, Memushaj, Brugman; Benali (57′ Bahebeck), Verre (68′ Aquilani); Caprari (81′ Pepe).   Allenatore: Oddo.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Murillo, Santon; Joao Mario, Medel (75′ Eder); Candreva (75′ Jovetic), Banega, Perisic (75′ Palacio); Icardi.   Allenatore: De Boer.

Leggi anche: