Schick alla Juventus, Accordo vicino: si chiude sabato?

Schick sempre più vicino alla Juventus. L'accordo potrebbe chiudersi sabato

Dopo Cardiff la Juventus si fionda sul calciomercato e su Schick: l’accordo tra le squadre potrebbe arrivare già prima di sabato. I bianconeri, dopo aver ottenuto il benestare del giocatore, hanno iniziato a trattare il cartellino con la Sampdoria. In caso di mancato accordo con i blucerchiati, la soluzione più rapida sarebbe il pagamento della clausola da 25 milioni e l’immediato trasferimento di Schick a Torino.

Dopo la batosta rimediata nella finale di Champions League e aver visto Sergio Ramos sollevare la coppa dei re d’Europa, la Juventus comincia a rinforzare la rosa per la prossima stagione. Il primo colpo in dirittura d’arrivo è Patrick Schick, talento ceco di proprietà della Sampdoria che ha attirato l’attenzione di parecchie squadre. La Juventus è pronta a pagare i 25 milioni della clausola per aver il cartellino del giocatore: resta ancora da decidere se lasciarlo ancora un anno in prestito a Genova oppure portarlo da subito a Vinovo.

Il giocatore, in ritiro con la sua nazionale, ha parlato del suo futuro ai microfoni di isport.blesk.cz: “Non posso dire niente, tutto è in fase di negoziazione. Juventus? È possibile che ci sia un accordo prima del match con la Norvegia”. Dunque sembra che manchino solo i dettagli prima che il talento ceco, grande ammiratore di Zlatan Ibrahimovic, diventi il primo rinforzo per Massimiliano Allegri.

Oltre a Schick, Marotta è pronto a regalare al tecnico bianconero altri due colpi: sembra infatti in arrivo anche l’acquisto di Szczesny come vice Buffon: per il polacco un quadriennale da 4 milioni a stagione. Per l’attacco, il modulo della Juventus richiede rinforzi soprattutto sugli esterni: in cima alla lista compaiono i nomi di Douglas Costa e Di Maria.