Casertana-Catania 0-0: etnei ai Play Off di Lega Pro

Il Catania si qualifica ai play off di Lega Pro dove se la vedrà con la Juve Stabia. Finisce 0-0 contro la Casertana,

Biglietti Catania-Taranto in vendita: Prezzi

Casertana-Catania termina 0-0, ma gli etnei guadagnano comunque il passaggio ai play off di Lega Pro. Merito dei risultati provenienti da Lecce e da Fondi e del Matera che, qualificandosi in finale di Coppa Italia, ha liberato un posto in zona play off occupato dunque dai rossazzurri. In lotta per un posto in Serie B anche la Casertana che conclude il campionato al nono posto.

Una partita con poche emozioni. Si può riassumere così Casertana-Catania il cui risultato è rimasto fermo sullo 0-0. Nessun marcatore e una partita caratterizzata solamente da pochissimi spunti, per lo più nel secondo tempo, che a nulla sono serviti ai fini del risultato del match. Un pareggio che è fin da subito sufficiente alla Casertana, già qualificata ai play off, e che risulterà essere positivo anche per il Catania per merito dei risultati provenienti dagli altri campi: Lecce-Andria finisce 1-1; Fondi-Catanzaro si conclude invece sul 2-1, una vittoria quest’ultima che consente agli etnei di staccare un biglietto per i play off dove dovranno vedersela contro la Juve Stabia.

Il tabellino di Casertana-Catania 0-0

Casertana (4-3-1-2): Ginestra; Finizio, D’Alterio, Rainone, Carriero; De Marco, Magnino, Giorno (dall’85’ Moretta); Cisotti (dal 68′ Taurino); Orlando (dal 79′ Corado), Ciotola. A disp. Fontanelli, Simone, Pezzella, Lorenzini, Petricciuolo, De Filippo, Diallo, Colli, Taurino, Corado. Allenatore Raffaele Esposito.

Catania (4-3-3): Pisseri; De Rossi, Drausio, Marchese, Djordjevic; Bucolo, Scoppa, Manneh (dall’84’ Barisic); Di Grazia (dal 53′ Russotto), Pozzebon (dal 67′ Baldanzeddu), Mazzarani. A disp. Spataro, Baldanzeddu, Mbodj, Barisic, Di Stefano, Russotto, Tavares. Allenatore Giovanni Pulvirenti.

Arbitro: Giua di Olbia

Ammoniti: Carriero (Cas); Marchese (Cat)