Sampdoria News, ingaggiato il gamer Lonewolf

Uno dei tesseramenti più stravaganti del mondo arriva proprio dalla Sampdoria dove l’eccentrico presidente Massimo Ferrero, ha voluto fare qualcosa di originale nel suo genere. Ebbene sì, da oggi il club blucerchiato potrà vantarsi di avere un nuovo rinforzo speciale, il suo nickname è Lonewolf, ma di eccezionale c’è che non vedrà mai il campo di gioco, perchè non è un calciatore ma un e-gamer cioè un giocatore elettronico, il suo nome all’anagrafe è Mattia Guarracino, un ragazzo di 25 anni.

Il suo compito sarà quello di portare la Sampdoria ai vertici del noto videogame Fifa 17, da sempre punto di riferimento per gli appassionati di calcio, il ragazzo è stato presentato con tanto di foto di rito e numero di maglia, proprio come avviene per i calciatori.

Attraverso i suoi profili social Mattia Guarracino ha dichiarato :”Ci siamo conosciuti casualmente a un evento con Ferrero – ha spiegato il sei volte campione italiano del videogioco Fifa -. Ho cominciato a giocare nel 2006 e ho vinto il mio primo torneo: ora mi alleno dalle 2 alle 4 ore prima di un evento, devo studiare anche tatticamente ogni singolo calcio d’angolo e ogni singola punizione.” Attraverso questo strabiliante episodio, si può comprendere come anche lo sport, stia uscendo dai proprio confini per conformasi alla nuova tecnologia.

Sampdoria News, ingaggiato il gamer Lonewolf ultima modifica: 2017-02-11T11:44:07+00:00 da Giacomo Margiotta